Indietro
menu
L'ordinanza del sindaco

A Morciano al parco con la mascherina. Al cimitero calendario per zone

In foto: il cimitero comunale
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 28 apr 2020 15:19 ~ ultimo agg. 15:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Con un post su Facebook, il sindaco di Morciano Giorgio Ciotti illustra le modalità per parchi pubblici e cimitero comunale in vigore dalla prossima settimana.

È stata emessa lunedì a Morciano – si legge – l’ordinanza sindacale che consentirà da lunedì 4 maggio prossimo l’uso dei parchi pubblici e del Cimitero comunale. L’ufficio tecnico comunale è in questa settimana impegnato a organizzare tali riaperture nel rispetto del Decreto del presidente del Consiglio dei Ministri che vieta l’uso dei giochi nell’ambito dei parchi pubblici ma anche il divieto di assembramento.

Per questi motivi i giochi pubblici saranno perimetrati o recintati da transenne per evitarne l’uso collettivo.
Questo non toglie che genitori e figli possano utilizzare i loro personali giochi portati da casa avendo cura di utilizzarli direttamente e non in maniera promiscua e igienizzarli accuratamente una volta tornati presso la propria abitazione.
È obbligatorio il mantenimento della distanza di sicurezza di almeno un metro e l’uso di mascherina per i maggiori di anni 6.
Coloro i quali sono impegnati in attività fisica hanno l’obbligo di non avvicinarsi alle persone per almeno 2 metri e possono non fare uso di mascherine.

Il cimitero comunale sarà aperto negli orari consueti ma per limitare, soprattutto nelle prime settimane dalla sua riapertura, un afflusso troppo elevato sarà aperto per singole aree secondo il calendario sotto riportato:
Lunedì e martedì, zona lato mare;
Mercoledì e giovedìì: zona centrale;
Venerdì e sabato: zona lato monte.
Questa organizzazione varrà solo per il primo mese di apertura poi si tornerà alla normalità.
Si è ritenuto opportuno organizzare uno scaglionamento degli accessi stante il lungo tempo di chiusura del cimitero e con il conseguente rischio che, almeno i primi tempi, possa essere frequentato da un elevato numero di persone in maniera contemporanea.
L’accesso al cimitero è consentito con l’obbligo di uso delle mascherine per i maggiori di sei anni e di guanti personali per maneggiare il materiale pubblico a disposizione.

Notizie correlate
di Redazione