Indietro
menu
Ispirato alle case famiglia

Solo Cose Belle arriva su Sky cinema e NowTv

In foto: Kristian Gianfreda
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 30 mar 2020 17:25 ~ ultimo agg. 17:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Solo Cose Belle, il film ispirato alle case famiglia di don Oreste Benzi, sarà disponibile su Sky e NowTV. Il primo passaggio è previsto su Sky Cinema 2 sabato 4 aprile alle 21,15. La commedia diretta da Kristian Gianfreda è stata presentata in visione straordinaria al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella e proiettata in Senato su invito della Presidente Casellati. Il film, prodotto e distribuito da Coffee Time Film e da Sunset Produzioni, è uscito nelle sale italiane nel maggio 2019 ed è stato vista da 90.000 spettatori. Ha vinto il Festival di Brooklyn per la miglior colonna sonora, lo Shangai Film Festival, il Festival di Calcutta e il Rome Indipendent Film Festival.

Solo cose belle – spiega il regista Kristian Gianfredaè un film dedicato all’attenzione per gli altri e al rispetto della diversità, diverte emozionando e lo fa con delicatezza e rispetto. Mi ha colpito sapere che la programmazione sarebbe stata proprio in questi giorni, in cui stiamo vivendo l’emergenza sanitaria legata al Covid-19. Tutti noi stiamo assumendo comportamenti per proteggere noi stessi e i nostri cari, e penso alle case famiglia della Papa Giovanni XXIII, a cui mi sono ispirato per questo film, che devono continuare a proteggere e garantire tutto il necessario a chi è già fragile e, oggi, ancor più a rischio”.

La commedia racconta l’incontro tra due mondi solo apparentemente lontani: un piccolo paese di provincia alle prese con le prossime elezioni comunali e una casa famiglia abitata da una mamma e un papà, da un richiedente asilo appena sbarcato, da un’ex-prostituta, da un giovanissimo ex carcerato, da due ragazzi con gravi disabilità, dal figlio naturale della coppia. Benedetta (Idamaria Recati), sedicenne figlia del sindaco (Giorgio Borghetti), costantemente messa alla prova nel mantenimento del suo ruolo di ragazza perfetta e talentuosa si innamora di Kevin (Luigi Navarra), il ragazzo agli arresti domiciliari presso la casa famiglia. Un incontro che rompe l’equilibrio precario della sua vita e dei suoi compaesani: l’amore, l’amicizia e i valori dell’accoglienza saranno più forti dei pregiudizi e della paura del diverso?

Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Roberto Bonfantini   
VIDEO