Indietro
menu
Si sta organizzando operatività

Santi. L'ordinanza è pronta e riguarderà tutta la provincia

In foto: Riziero Santi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 20 mar 2020 10:23 ~ ultimo agg. 22:28
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La nuova ordinanza per limitare ulteriormente gli spostamenti nel territorio riminese è sostanzialmente pronta e si attende nelle prossime ore la firma del presidente Bonaccini. In questo momento è all’opera uno specifico tavolo tecnico per organizzare i controlli e la logistica da attivare appena l’ordinanza entrerà in vigore. “Un lavoro complesso perché si vuole dare esecuzione a misure “Chiare, gestibili ed efficaci”.  Lo ha detto il presidente della Provincia Riziero Santi questa mattina alla nostra trasmissione Tempo Reale. Santi ha spiegato che, rispetto all’ipotesi dei giorni scorsi di misure più strette per il distretto sud, le disposizioni interesseranno in modo omogeneo tutto il territorio provinciale, “Dobbiamo mettere in sicurezza l’intero territorio provinciale perché è a quello che fa riferimento il nostro sistema sanitario”. E anche per rendere responsabile allo stesso modo tutte le comunità della provincia: su questo aspetto Santi riferisce di avere trovato “grande solidarietà” nell’ultima videoconferenza coi sindaci.

Per le attività commerciali, si prevede di lasciare aperte solo le strutture alimentari di medio-piccola dimensione e le farmacie. E si interverrà anche sulle attività produttive con ulteriori restrizioni. Non sarà, come già aveva specificato la Prefettura, una “zona rossa” ma per Santi “parlare di colore poco importa” rispetto al senso: quello di “controllare che nessuno si muova al di là della straordinaria necessità”.