Indietro
menu
A Riccione

Picchia il figlio che difende la madre. Arrestato marito violento

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 3 mar 2020 12:37 ~ ultimo agg. 19:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ha preso le difese della madre per impedire al padre di picchiarla nuovamente ed è stato aggredito dall’uomo. Sono stati i carabinieri a fermare ed arrestare il marito e padre violento, un 50enne di origini albanesi, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è finito in carcere per lesioni personali aggravate nei confronti del proprio figlio di 20 anni.

I carabinieri sono intervenuti nella abitazione della famiglia in via Caltanisetta a Riccione, dopo una chiamata alla centrale operativa. Al culmine di una lite, scaturita da futili motivi, l’uomo avrebbe aggredito il proprio figlio che era intervenuto per proteggere la mamma, succube delle continue offese ricevute dal marito. Il ragazzo è stato colpito al volto con un pugno, ed è stato trasportato all’ospedale di Riccione per il grave trauma facciale. La prognosi è di 30 giorni.

Il 50enne, già sottoposto a procedimento penale nel 2018 per lo stesso tipo di reati, è in attesa del rito direttissimo, previsto per oggi.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini