Indietro
menu
L'appello: "Non venite da noi"

Per ogni consegna un contributo all'Ausl. L'iniziativa di tre pizzerie di Viserba

In foto: i rappresentanti delle tre pizzerie
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 14 mar 2020 15:35 ~ ultimo agg. 16:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una foto dopo avere concordato l’iniziativa, a più che debita distanza l’uno dall’altro, per testimoniare l’unità di intenti di Pianeta Pizza, Zuclon Ma Chèsa e Mister Pizza, tre pizzerie di Viserba che effettuano consegne a domicilio. Per ogni consegna effettuata devolveranno un euro all’Ausl di Rimini a sostegno della risposta sanitaria al coronavirus.

“Vogliamo dare un segnale per far capire che anche noi ci sentiamo responsabili in questo momento”, spiega Gaetano di Pianeta Pizza, l’ideatore dell’iniziativa che è stata subito sposata dai colleghi, grazie anche all’interessamento dell’assessore Mattia Morolli.

Alla cittadinanza chiedono a loro volta la responsabilità di non recarsi nei loro esercizi: negli ultimi giorni c’è chi si è presentato alle loro porte chiedendo di poter portare via direttamente le pizze, ma hanno ovviamente dovuto dire di no nel rispetto delle disposizioni in vigore. E anche una collaborazione verso i ragazzi che ogni sera, nelle strade deserte, effettuano le consegne: sono equipaggiati con mascherine e guanti nel rispetto delle indicazioni sulla sicurezza ma, se non strettamente necessario, è meglio andare loro incontro evitando di farli entrare nelle palazzine.

“In questi giorni anche per noi il calo c’è stato, come in tutti i settori”, spiega Gaetano. Che però vuole cogliere anche il lato positivo: “anche perché ci sono molte più signore in casa a cucinare”:

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione