Indietro
menu
In auto senza valido motivo

Il "bluff" sulla farmacia non riesce. Denunciati dalla Polizia

In foto: un recente controllo della Polizia di Stato
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 22 mar 2020 11:04 ~ ultimo agg. 11:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Fermati in auto ieri sera intorno alle 20.40 all’altezza di piazzale Marvelli da una pattuglia della Polizia impegnata nei controlli sul rispetto del DPCM anticontagio, nell’autocertificazione hanno dichiarato di essere alla ricerca di una farmacia per un medicinale di cui uno dei due aveva immediato bisogno, e l’altro si era offerto di accompagnarlo. La farmacia di turno più vicina al loro domicilio era però da un’altra parte della città. Hanno provato allora a  improvvisare altre scuse che però non hanno retto ed è scattata la denuncia per violazione alle disposizioni del DPCM 650: si tratta di un 43enne e un 38enne residenti a Rimini con vicende giudiziarie alle spalle. Alla denuncia è stato allegato l’elenco delle farmacie aperte ieri. Al vaglio l’ipotesi di ulteriori conseguenze per la falsa attestazione.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Icaro Sport   
FOTO