Indietro
menu
pizzicati dalla polizia

Escono di notte per comprare i preservativi, ma scatta la denuncia

di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 12 mar 2020 16:49 ~ ultimo agg. 13 mar 09:10
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

L’amore ai tempi del coronavirus è messo a dura prova, ma con la situazione attuale non si può scherzare. Chiedere ad una coppia di riminesi – 26 anni lui, 25 lei – denunciata ieri, poco prima di mezzanotte, da una pattuglia della polizia per inosservanza del provvedimento dell’Autorità in merito all’emergenza Coronavirus. A nulla è valsa la giustificazione dei due fidanzati, che hanno confessato agli agenti di essere usciti per comprare i preservativi. Una motivazione di per sé tollerata, se non fosse che i due si sono spinti a cercare i contraccettivi a Marina Centro, quando avrebbero potuto comprarli a pochi passi da casa, dato che risiedono vicino a via Euterpe. Inoltre solo uno dei due avrebbe dovuto svolgere la commissione in questione.

La coppia ha poi aggiunto di essersi spinta in viale Principe Amedeo per “vedere com’era la situazione in giro”, peggiorando così la propria posizione. I poliziotti hanno proceduto alla denuncia, sotto lo sguardo incredulo dei fidanzati.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Lamberto Abbati   
di Roberto Bonfantini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna