Indietro
menu
Anche sanificazione strade

Emergenza virus. Coriano vara nuove misure: uffici comunali chiusi

In foto: Il sindaco Spinelli (Newsrimini.it)
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 13 mar 2020 16:23
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una nuova ordinanza firmata dal sindaco del comune di Coriano Domenica Spinelli vara nuove misure, a partire dal 14 marzo, per rispondere all’emergenza coronavirus.

Nel dettaglio, dal 14 marzo al 3 aprile, si prevede:

a) la chiusura al pubblico di tutti gli uffici comunali, ad eccezione dei seguenti servizi essenziali: Polizia Locale e ufficio di Stato Civile esclusivamente per le dichiarazioni di nascita e di morte;

b) la chiusura ed il divieto di accesso ai parchi e giardini comunali anche non recintati nonché agli sgambatoi;

c) il divieto di divulgazione dei quotidiani e delle riviste nei luoghi aperti al pubblico;

d) la chiusura delle “casine dell’acqua” e delle “casine dei detersivi” dislocate nelle frazioni di Coriano e Ospedaletto;

Inoltre l’ordinanza dispone:

– Che per gli uffici comunali aperti al pubblico l’accesso venga garantito in modo individuale, nel rispetto della distanza di un metro l’uno dall’altro e senza assembramenti;

– che gli uffici comunali chiusi al pubblico siano contattati esclusivamente a mezzo mail, PEC, telefono agli indirizzi ed ai numeri presenti nell’avviso pubblicato sul Sito Istituzionale del Comune, come da provvedimento del Sindaco prot. n 5751 del 09.03.2020; oltre ai suddetti recapiti è possibile contattare il Sindaco al numero 3358111172;

– che i dipendenti appartenenti agli uffici comunali chiusi al pubblico possano svolgere la loro attività secondo quanto previsto dal regolamento sulla disciplina transitoria per l’attuazione dello smat working approvato con delibera della Giunta Comunale n. 43 Del 13 marzo 2020;

Lunedì e giovedì partirà anche la sanificazione straordinaria delle strade durante la normale pulizia con spazzamento delle strade e piazze più frequentate. Le macchine operatrici di Hera utilizzeranno una soluzione a base di ipoclorito così da bagnare il fondo stradale e igienizzarlo, per contrastare la diffusione del virus Covid-19. “Ringraziamo scrive il sindacoil gestore Hera per l’opportunità e la disponibilità dimostrata nell’avviare questo trattamento in questo momento di emergenza sanitaria“.