Indietro
menu
Raduno a maggio

Alpini a rischio? "Ci atterremo alle disposizioni"

In foto: la pre-adunata di dicembre
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 11 mar 2020 16:54 ~ ultimo agg. 12 mar 11:49
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Tutto dipenderà dall’evoluzione delle prossime settimane ma gli Alpini sono in attesa di capire se il grande raduno, in programma a Rimini dal 7 al 10 maggio, si potrà fare. “Ogni decisione – spiega il presidente nazionale Sebastiano Faverosarà presa nel rispetto delle disposizioni vigenti e delle direttive della regione Emilia Romagna e del comune di Rimini, a cui ci atterremo senza voler prevaricare con decisioni autonome ruoli e competenze. Ad oggi l’ultimo DPCM emanato dal Governo vieta qualsiasi manifestazione fino al 3 aprile prossimo, salvo successivi provvedimenti. “.

Oggi più che mai comprendiamo quanto sia importante il senso dello Stato, l’unità della Patria, il rispetto delle regole e quanto utile è stato per questo il servizio di leva e quanto lo sarebbe ancora per i nostri giovani. Tutto questo per ribadire che l’ANA e i suoi associati si attengono alle disposizioni, anche le più dure, senza anticipare autonome decisioni come ogni buon cittadino dovrebbe fare”.

Altre notizie
di Simona Mulazzani
di Simona Mulazzani
Interventi del doc Garulli e della sua equipe

La chirurgia riminese eccellenza internazionale

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione