Indietro
menu
Divieto di dimora

Spacciatore si mimetizza tra i passeggeri del Metromare ma non evita l'arresto

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 15 feb 2020 15:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Quando ha visto gli agenti delle Volanti impegnati in un controllo nella zona del parco Cervi insieme all’unità del Reparto Cinofili, ha cambiato direzione di marcia e cercando di non dare nell’occhio si è diretto verso la fermata Kennedy del Metromare sedendosi su una panchina. Gli agenti, per non creare allarme tra i diversi passeggeri in attesa, lo hanno seguito a distanza e lo hanno bloccato prima che potesse salire sul mezzo. Nella perquisizione sul 25enne nigeriano hanno trovato sette involucri con 170 grammi di marijuana nascosti nei pantaloni.

Da successivi accertamenti è risultato che il giovane era irregolare sul territorio italiano ed era già noto per vicende di spaccio: era stato tratto in arresto nel settembre del 2018 sempre nel comune di Rimini. Questa mattina l’arresto è stato convalidato. E’ stato poi scarcerato col divieto di dimora nel Comune di Rimini.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna