Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
Calcio Giovanile

Rimini Calcio. I risultati delle giovanili nel fine settimana

In foto: DCIM100GOPROGOPR1046.JPG
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 4 minuti
lun 10 feb 2020 19:34 ~ ultimo agg. 20:24
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 4 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Campionato Berretti
Rimini-Carpi 1-1

RIMINI: Bascucci, Di Fino, Giovannini (1′ st Pavani), Manfroni, Crescentini, Pari (15′ st Sardaro), Tonini (40′ st Antonioli), Semprini, Canini, Montebelli, Caldari. A disp.: Lazzarini, Ceccarelli, Aprea, Guidi, Bottini, Ulloa. All.: Cinquetti.

Prosegue la maledizione dei rigori a sfavore per la Berretti di mister Giordano Cinquetti, sabato fermata al “Romeo Neri” dal Carpi. Dopo gli episodi di Gubbio e Imola, che non hanno permesso ai biancorossi di portare a casa il bottino pieno, questa volta sono stati due i rigori fischiati a favore della formazione avversaria. Il Rimini, nonostante l’organico corto con cui è costretto a fare i conti da diverse settimane, ha comunque disputato una prova positiva. Dopo soli 8′ il primo penalty molto contestato dai padroni di casa, per fortuna Bascucci ci ha messo una pezza salvando la propria rete. Poi i biancorossi hanno preso in mano le redini del gioco e costruito alcune situazioni interessanti purtroppo non capitalizzate. Gli sforzi riminesi sono stati premiati nel secondo tempo quando Canini, grazie a un preciso diagonale, ha realizzato il gol del vantaggio. Gli emiliani hanno poi beneficiato di un secondo calcio di rigore questa volta trasformato, l’episodio del definitivo 1-1.

Campionato Under 17
Imolese-Rimini 2-1

RIMINI: Mancini, Pavani (30′ st Pascucci), Mengucci (15′ st Semprini), Travagliati, Bartolucci, Sardaro, Bottini (20′ st Argenziano), Aprea (30′ st Di Gregorio), Sacchetti, Guidi (15′ st Venerandi), Michelucci. A disp.: Lazzarini, Capi, Tiraferri. All.: Vanni.

Sconfitta amara per l’Under 17 di mister Lele Vanni, ieri caduta immeritatamente nella tana dell’Imolese. Gara non bella, complice anche il campo non in perfette condizioni che non ha agevolato il giocato delle due formazioni. Padroni di casa avanti dopo un solo giro di lancette poi il Rimini ha preso in mano il pallino del gioco trovando il pareggio con un gol di opportunismo di Michelucci. Nella ripresa il Rimini ha sfiorato il vantaggio con una bella incornata di Travagliati, un tiro dalla distanza di Semprini e con Sacchetti la cui conclusione si è stampata sul palo. Nel finale, sull’unica azione concessa agli avversari nella ripresa, l’arbitro ha concesso all’Imolese un rigore per un dubbio fallo di mano in area. Penalty trasformato e tre punti alla formazione rossoblù.

Campionato Under 16
Siena-Rimini 2-0

RIMINI: Piscaglia, Drammis (7′ st Dorsi), Tommasini (35′ st Del Monaco), Rushani, Bracci, Casadei (1′ st Marinucci), Pontellini (7′ st Bedetti), Fabbri F., Giunchi, Barbatosta, Fabbri L. (21′ st Pozzi). A disp.: Campedelli. All.: Bonesso.

Trasferta senza fortuna per l’Under 16 di mister Loris Bonesso, ieri caduta sul campo dell’ostico Siena. I biancorossi ci hanno provato ma hanno dovuto fare i conti con un avversario in grande spolvero tanto che il portiere riminese Piscaglia, grazie ai suoi interventi, è risultato uno dei migliori in campo. I bianconeri sono
passati in vantaggio sul finire della prima frazione, poi la bella reazione del Rimini che nella ripresa ha avuto tre buone occasioni per pareggiare con Lorenzo Fabbri, Tommasini e Pozzi. Sul finire del match, sugli sviluppi di un corner, la seconda e definitiva rete dei padroni di casa.

Campionato Under 15
Imolese-Rimini 2-1

RIMINI: Porcellini (18′ st De Michele), Gabriele (25′ pt Caverzan), Cicconetti, Gianfrini, Lilla, Nastase, Di Pollina (12′ st Hassler), Morelli (18′ st Lonardo), Michelucci (18′ st Zamagni), Pompili (25′ pt Alvisi), Pasos. All.: D’Agostino.

Nulla da fare, nonostante una prestazione gagliarda, per l’Under 15 di mister Matteo D’Agostino domenica superata di misura dalla seconda forza del campionato. Nonostante le numerose defezioni i biancorossi se la sono giocata
alla pari andando sotto dopo 15′ ma pareggiando prima del riposo grazie a una bella conclusione di Pasos, su assist di Nastase. Nel secondo tempo gara combattuta con occasioni da entrambe le parti, poi l’Imolese è tornata in vantaggio grazie a un rigore. Finale all’arrembaggio con due grandi conclusioni di Pasos sulle quali il portiere di casa si è superato blindando il risultato.

Campionato Under 14
Spal-Rimini 3-3

RIMINI: Jashari, Brisku (30′ st Bacchiocchi), Zighetti (20′ st Capicchioni), Imola, Urcioli, Tamburini, Mini (10′ st Hassler), Gabellini, Giometti (30′ st Giacomini), Rubino (20′ st Cecchi), Cesarini. A disp.: Cerretani, Paganini, Sposato. All.: Magi.

Punto prezioso, anche se non manca un pizzico di rammarico per essere stati raggiunti a pochi minuti dal termine, per gli Under 14 di mister Lorenzo Magi che sabato hanno impattato 3-3 sul difficile campo della Spal al termine di una partita a dir poco pirotecnica. Ferraresi in vantaggio dopo un giro di lancette, un solo minuto dopo il Rimini ha pareggiato grazie a Cesarini che ha superato il portiere con una precisa conclusione. Lo stesso Cesarini ha avuto la palla per il vantaggio, grande parata dell’estremo difensore di casa, poi occasioni anche per Giometti e
Rubino. Lo stesso Rubino, sugli sviluppi di un corner, ha siglato il gol del 2-1 con una conclusione infilatasi nell’angolo basso poi, prima del riposo, la Spal ha agguantato il risultato. A metà della ripresa il nuovo vantaggio del Rimini con un bel colpo di testa di Tamburini mentre a 5′ dal termine i biancazzurri hanno siglato
il gol del definitivo 3-3 dagli undici metri.

Campionato Under 13
Spal-Rimini 4-1 (0-0, 1-0, 1-0 – shootout 27-19)

RIMINI pt: Ripari, Graziano, Imola, De Gaetano, Alessi, Brolli, Urbinati, Carlini, Diarrasouba. All.: Finotti.
RIMINI st: Gianfanti, Betti, Cecchetti, Lepri, D’Adamo, Bernardi, Romualdi, Rhei, Padroni. All.: Finotti.
RIMINI tt: Ripari, Graziano, De Gaetano, Imola, Cecchetti, Lepri, Padroni, Diarrasouba, Urbinati. All.: Finotti.

All’Under 13 di mister Massimo Finotti non sono bastati cuore e determinazione, sabato pomeriggio, per fermare una cinica Spal. I biancorossi hanno disputato nel complesso una prestazione positiva, unica nota stonata l’ormai nota difficoltà a concretizzare le occasioni che pure vengono puntualmente costruite. Primo tempo con leggero predominio estense ma tutto sommato equilibrato. Nella seconda e nella terza frazione il Rimini ha fatto meglio in termini di gioco, la Spal è stata invece brava e concreta portando a casa il successo. Una vittoria poi legittimata anche dalla lotteria degli shootout.

Sergio Cingolani
Ufficio stampa e comunicazione Rimini F. C.

Notizie correlate
di Redazione