Indietro
sabato 4 aprile 2020
menu
Basket D

Primo Miglio Stella-International Imola 72-76

In foto: La difesa a zona della Stella
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 22 feb 2020 11:03
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Primo Miglio Stella-International Imola 72-76 (24-15,35-40,55-58)

IL TABELLINO
Primo Miglio Stella: Insero, Coralli 2, Bartoli, Naccari 16, Pulvirenti 11, Rossi, Pinto 12, Del Turco 31, Grandi ne, Distante. All. Casoli, Polverelli.

International Imola: Wiltshire, Dal Fiume ne, Fazzi 2, Zambrini 14, Poloni 14, Fussi 17, Poli 2, Ravaglia 7, Franzoni, Totaro 14, Canovi, Puntolini 6. All. Dal Monte, Moschini.

CRONACA E COMMENTO
Partita di cuore della Stella, la migliore del 2020. Si allunga l’elenco dei giocatori indisponibili: Pari fuori per alcune settimane e Lonfernini accusa un problema ad un piede nel riscaldamento. Partenza a razzo della Stella con tre bombe di Pulvirenti che permettono ai padroni di casa di prendere 9 punti di vantaggio, problemi di falli per Distante, tre nel primo quarto, accorciano ulteriormente le rotazioni.

Nel secondo quarto Imola risponde con sei centri pesanti contro uno di Pinto mettendo a segno un parziale di 11-25 che indirizza la partita verso gli ospiti.

Al terzo minuto del secondo tempo un fallo antisportivo di Insero, il secondo, toglie dalla partita chi doveva fare rifiatare Pulvirenti in regia. La Stella comunque tiene il campo con 16 punti di Del Turco, glaciale dalla lunetta, alla fine 17 su 19 dalla linea (89%) e l’intensità in difesa di Naccari e Pinto, positivo da tre, meno da vicino.

L’ultimo quarto parte con la Stella sotto di tre, in campo Pulvirenti, Coralli (positiva la sua prestazione al posto di Insero), Pinto, Naccari e Del Turco. La partita procede con vantaggi minimi da ambo le parti, a due bombe di Pinto gli ospiti rispondono con quattro centri dalla distanza, Del Turco continua a macinare dalla lunetta. Alla metà del quarto si infortuna Naccari con la partita in parità, rientra Distante che purtroppo commette il quarto e quinto fallo, dopo poco anche Pinto esce per falli, la Stella combatte fino alla fine ma deve cedere un incontro molto importante in ottica salvezza.

Imola si è dimostrata in crescita, completa ed equilibrata, 13 tiri da tre a segno distribuiti tra quattro giocatori. La Stella ha disputato una buona partita, purtroppo si è dovuta appoggiare troppo sui senatori: Del Turco 38 minuti, Pulvirenti 36, Pinto 34, Naccari 32. Tutti hanno messo in campo grinta e intensità. Menzione per Coralli, 25 minuti importanti, e Del Turco 31 punti, 9 rimbalzi e 11 falli subiti.

Probabilmente ora la Stella dovrà tornare sul mercato per completare l’organico, falcidiato dagli infortuni, termine ultimo per i tesseramenti il 28 febbraio.

Notizie correlate
Un paese giovane

Ritorno dal Senegal

di Andrea Turchini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna