Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
Basket C Silver

Novellara-Santarcangiolese 73-69

In foto: (foto Alfio Sgroi)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
lun 3 feb 2020 10:58
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Novellara-Santarcangiolese 73-69

IL TABELLINO
Novellara: Aguzzoli 22, Ferrari T . 12, Folloni 5, Ferrari N, Ciavolella 13, Carpi 6, Bagni 7, Rinaldi 9 , Folloni 5, Doddi, Grisendi ne, Franzoni ne. All. Boni

Santarcangiolese: Zannoni 16, Nervegna 7, Adeosun 5, Dimonte 2, Dini 4, Fusco 14, Raffaelli 14, Fornaciari 7, Sirri ne, Malaesta ne. All. Evangelisti.

Arbitri: Marino, Bersani.

Parziali: 17-16 38-27 56-48 73-69.

CRONACA E COMMENTO
Impresa sfiorata per la Santarcangiolese che perde sul filo di lana una partita riacciuffata nel finale e decisa solo nell’ultimo minuto.

Primo quarto che inizia con il minuto di silenzio e le due squadre che fanno suonare la sirena dei 24 e 8 secondi in onore e ricordo di Kobe Bryant e di tutte le vittime del terribile incidente di domenica scorsa. Parte bene la truppa di Evangelisti che tiene in difesa e segna in attacco con Fusco e Nervegna, Aguzzoli comincia a martellare ma Fornaciari risponde da tre e al quinto il parziale dice 7 a 6 per Santarcangelo. Dini commette due falli velocemente ed Evangelisti è costretto a fare entrare Adeosun. Santarcangelo spinge sull’acceleratore ed è proprio Luke a segnare il 16 a 11 in contropiede che costringe al Time-out Coach Boni. Novellara esce bene dal time-out e con i rimbalzi offensivi e le palle recuperate si porta avanti 17 a 16 al termine del quarto.

Secondo quarto e la musica che cambia, Santarcangelo sbaglia e Aguzzoli colpisce 2 volte in contropiede. Evangelisti prova a metterci una pezza con il time-out, ma Novellara entra in fiducia e con i rimbalzi offensivi e le palle rubate si porta avanti di una decina di punti. Ancora time-out per Evangelisti, al rientro Zannoni va in penetrazione e si conquista alcuni importanti tiri liberi in seguito segna una tripla che da una boccata di ossigeno ai gialloblù. Il terzo fallo di Fusco ed un rocambolesco canestro di Aguzzoli sulla sirena dei 24 secondi non fanno presagire un finale fortunato e Novellara termina avanti per 38 a 27 il secondo quarto.

Ripresa che comincia con il terzo fallo di Dini e Ciavollela che infila una tripla, gli risponde Adeosun in tap-in e la zona 3-2 di Evangelisti comincia a dare i suoi frutti. Aguzzoli continua a colpire ma Fusco non ci sta e mette a segno 5 punti consecutivi e dopo un canestro di Ciavollella ancora una tripla di Fusco da il meno 6 a 5 minuti dal termine del quarto. Aguzzoli e Ciavolella portano di nuovo avanti gli Emiliani di una decina di punti ma un canestro dall’angolo di Raffaelli suona la carica anche se a 2 e 43 dal termine sul Time-out di Coach Boni sono ancora 7 i punti di vantaggio per i padroni di casa. A 1 e 58 secondi Fusco commette il quarto fallo ma i gialloblù non si disuniscono e con un contropiede di Fornaciari ritornano sul 56 a 48 sulla sirena del quarto.

Ultimo quarto con Rinaldi che segna in avvicinamento e poi subisce un fallo in attacco dubbio di Zannoni, la zona rallenta Novellara e Fusco segna da tre in transizione. Dopo alcune palle rubate da entrambe le parti Dimonte segna in contropiede su assist sempre di Zannoni e sono ancora 5 i punti da recuperare. Rinaldi colpisce la palla con un piede e s’invola in contropiede, gli arbitri non fischiano e così l’emiliano può segnare i 2 punti più semplici della serata. Raffaelli imbuca una tripla importantissima, anche se a 5 dalla fine sono 10 i punti di vantaggio di Novellara. Novellara ha le polveri bagnate e Raffaelli colpisce ancora da 2 punti, Santarcangelo subisce due falli antisportivi consecutivi (su Dini e Nervegna) inframmezzati da una tripla di Carpi e si trova a meno 6 a 2 minuti dal termine. Zannoni perde un sanguinoso pallone ma Nervegna lo recupera sul ribaltamento di fronte e sempre Zannoni segna datre ad 1 e 30 dal termine. Carpi perde ancora il pallone e Raffaelli su assist di Nervegna a 40 secondi dal termine impatta con la tripa a quota 69 punti. Dini commette il quarto fallo a rimbalzo e sulla rimessa Aguzzoli si butta dentro scarica per Tommaso Ferrari che segna la tripla che di fatto decide l’incontro. All’uscita dal time-out di Evangelisti Fusco prova la tripla del pareggio ma la conclusione non ha fortuna e l’incontro dopo il fallo sistematico termina sul 73 a 69 per Novellara.

Ottima comunque la prova della squadra Clementina, che ha da recriminare solo per uno sciagurato secondo quarto e che ha pesato enormemente sull’economia della partita. Ora per Santarcangelo sabato prossimo tra le mura amiche ci sarà da superare l’ostacolo Atletico Basket Bologna.