Indietro
giovedì 26 novembre 2020
menu
Club Nautico Rimini

Laser Standard Olimpico: Rimini presente ai mondiali di vela con Giacomo Musone

In foto: Giacomo Musone
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 11 feb 2020 16:01
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La vela mondiale è pronta a ripartire con un febbraio esaltante e ricchissimo di eventi di primo peso. In Australia infatti partono i Mondiali delle discipline olimpiche. Ma c’è molto di più. Dall’11 al 16 febbraio, a Melbourne è in programma infatti il singolo maschile standard Laser che verrà poi seguito da altre prove molto importanti.

Il campo di regata di Geelong è particolare e dal punto di vista tecnico molto lontano dalle condizioni che sono attese a Enoshima, per le regate olimpiche di Tokyo 2020: Port Phillip è una baia protetta, come un grande lago, quindi c’è prevalentemente acqua piatta e onde corte, vento oscillante perché quasi sempre da terra, e sono segnalate molte alghe che richiedono un supplemento di attenzione durante le gare. La notizia più rassicurante arriva dalla protezione civile, in quanto sembrano risolti del tutto i problemi di inquinamento dell’aria seguiti all’emergenza incendi che ha colpito lo stato del Victoria nel sud dell’Australia nelle prime settimane dell’anno.

Il format del Campionato del Mondo di Laser 2020 non prevede la Medal Race, perciò la classifica finale verrà definita semplicemente al termine delle 12 regate di flotta (divise in due fasi) e si preannuncia davvero spettacolare alla luce delle 131 barche iscritte all’evento provenienti da 45 Paesi.

Molti i favoriti, ma anche l’Italia si difenderà bene a Melbourne con sei atleti fra i quali anche il riminese Giacomo Musone, che rappresenta i colori del Club Nautico Rimini. Reduce da una stagione esaltante che lo ha portato a conquistare la ranking italiana, è pronto a confrontarsi con i giganti a livello mondiale.

Notizie correlate
di Icaro Sport