Indietro
menu
Dall'Ufficio Scolastico

In serata la decisione sulle scuole. Certificato per rientro solo in caso di malattia

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 28 feb 2020 16:39
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

In attesa che in serata la Regione, sentiti comuni e province, decida sul rientro o meno a scuola, l’ufficio scolastico regionale dell’Emilia Romagna ha diffuso una nota per precisare alcuni aspetti. In primis, non è necessario alcun certificato per il rientro in classe a meno di una malattia di durata superiore ai cinque giorni.

Ecco i dettagli

1) Non è necessario alcun certificato medico per “giustificare” il periodo di assenza dovuto alla chiusura della scuola (di ogni ordine e grado).
2) È necessario certificato medico se l’assenza da scuola è dovuta a una malattia di durata superiore a cinque giorni: in questo caso, fino al 15 marzo, la riammissione a scuola dovrà
avvenire, appunto, dietro presentazione del certificato medico, in deroga alle disposizioni vigenti in Emilia-Romagna, dove la certificazione di riammissione scolastica è stata abolita da anni.
3) E’ necessario certificato medico solo per le malattie intercorse dalla data di entrata in vigore del DPCM, cioè dal 25 febbraio 2020, per più di cinque giorni. Nel caso di malattia iniziata nel periodo precedente il 25 febbraio, per il rientro a scuola continuano a valere le regole regionali precedenti, per le quali non è richiesta la certificazione medica.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna