Indietro
lunedì 6 aprile 2020
menu
Basket C Silver

Il Bellaria Basket passa a Casalecchio 60-71: l'allungo decisivo negli ultimi 10'

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 feb 2020 10:22
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CVD Casalecchio-Bellaria Basket 60-71

IL TABELLINO
CVD CASALECCHIO: Baccilieri 7, Dawson, Paratore 15, Ferraro 7, Rosa, Corradini 2, Taddei, Cavallari, Fuzzi 6, Bertuzzi 6, Lelli 11. All. Gatti.

BELLARIA BASKET: Berardi, Ferrari 10, Mazzotti 7, Cruz 9, Cori, Curi, Rossi 3, Giovanardi 12, Foiera 24, Santoro, Montanari 6. All. Maghelli.

ARBITRI: Casi di Reggio Emilia e Maffazzoli di Bagnolo in Piano.

PARZIALI: 22-18, 40-35, 52-55

NOTE: Tecnici: Fuzzi, panchina CVD. Antisportivo: Rosa.

CRONACA E COMMENTO
Il Bellaria Basket espugna il parquet di Casalecchio grazie ad un secondo tempo in cui ha alzato l’intensità difensiva recuperando palloni, migliorando la percentuale al tiro e concedendo meno rimbalzi mentre gli avversari smarrivano la via del canestro come dimostrano i parziali dei quarti: Casalecchio ha segnato nelle quattro frazioni 22, 18, 12 e 8 punti.

Al pronti via i padroni di casa entrano subito in partita e martellano il canestro bellariese con buone percentuali, anche da tre punti (5 bombe di cui tre di Lelli) arrivando anche al +8 (20-12). Il Bellaria è impreciso anche dalla lunetta (18/26). Stessa musica nel secondo parziale quando il vantaggio dei bolognesi arriva al +9 (31-22), un gap che i romagnoli riescono a ricucire fino al 36-33 con due liberi di Giovanardi, con Ferrari il miglior marcatore (8 punti ciascuno) della formazione di Maghelli. All’intervallo si va sul 40-35 e la partita è
tutta da giocare.

Nella seconda parte di gara il Bellaria mette la freccia dopo 3’30” con Foiera (40-43) il quale poco dopo sgancia due bombe mentre Rossi (solo tre punti, a secco nella ripresa) commette il quarto fallo; tuttavia Mazzotti e compagni non prendono il largo e trovano con Montanari (buona la sua partita) il canestro del +4 (51-55) sul finire del terzo quarto che si chiude sul 52-55. Le prime battute dell’ultimo quarto mettono l’inerzia del match nelle mani del Bellaria che stringe i bulloni della difesa e in attacco trova in Foiera un punto di riferimento non solo
dall’arco. Casalecchio non vede più il canestro se non a giochi fatti mentre la squadra di Maghelli piazza un break di 16-0 in cui mette lo zampino anche Cruz che praticamente chiude i giochi (52-71). L’8-0 degli ultimi due minuti rientra nell’accademia finale che serve a rendere per i padroni di casa meno amara la sconfitta. Il Bellaria, ormai
praticamente salvo, sale a quota 22 punti e tiene ancora aperta la speranza di agguantare i playoff. Nel prossimo turno al PalaTenda (sabato ore 21) affronta il Rebasket (8 punti).

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna