Indietro
mercoledì 25 novembre 2020
menu
Basket D

Dinamis Falconara-Dulca Santarcangelo 55-100

In foto: La Dulca Angels Santarcangelo
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 3 feb 2020 11:55
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dinamis Falconara-Dulca Santarcangelo 55-100

IL TABELLINO
Falconara: Vaccaro, Quarta 1, Peloni, Esposito 6, Guidi 8, Ansevini G., Perticaroli, Norato 13, Pesce 16, Conte 11. All. Riciputi.

Santarcangelo: Frigoli 21, Gamberini 17, Chiari 6, Sacchetti 15, Vandi 17, Guziur 5, Buzzone 9, Delvecchio 10, Tamburini. All. Badioli.

Parziali: 17-23, 9-29, 19-15, 10-33.
Progressivi: 17-23, 26-52, 45-67, 55-100.
Usciti per 5 falli: Esposito, Norato e Conte (Falconara); Delvecchio (Santarcangelo).

CRONACA E COMMENTO
Gli Angels portano a casa un referto rosa molto convincente più per l’atteggiamento messo in campo che per la mole di gioco messa in campo.

La partita inizia con un minuto di silenzio per Kobe e per le altre vittime venute a mancare in quel tragico 26 gennaio. I padroni di casa riescono a stare in partita per 10 minuti (17-23) poi i Dulca aumentano i giri e nel secondo quarto il primo canestro di Falconara arriva a 3′ dalla pausa lunga. All’intervallo il punteggio era di 26 a 52 ma i padroni di casa avevano già fatto capire che non avrebbero fatto prigionieri. Ad inizio terzo quarto Falconara con una serie di buoni attacchi contro la zona giallonlu ci prova a ricucire lo strappo ma i ragazzi di Coach Badioli reggono all’urto e ai contatti duri e poco sportivi degli avversari. Nel quarto quarto orfani dell’allenatore espulso per somma di tecnici si trasforma in una caccia all’uomo ma i nostri ragazzi rimangono concentrati e non reagiscono a nessuna provocazione concludendo con il risultato di 55 a 100. Da segnalare l’infortunio di Chiari ad una caviglia ricadendo dopo un canestro in alley-oop e l’ottimo rientro di Frigoli che ne segna 21. Come detto in precedenza però è stato ottimo l’atteggiamento di tutti i ragazzi che in difesa hanno lottato e in attacco sono stati letali prendendo anche svariati rimbalzi con Sacchetti e Gamberini.

Il prossimo match si disputerà il 15 febbraio al Pala SGR ore 21.00.