Indietro
menu
nessun tampone

Coronavirus. La testimonianza di una cliente del ristorante del primo contagiato riminese

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 27 feb 2020 13:30 ~ ultimo agg. 28 feb 10:18
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Una nostra ascoltatrice e telespettatrice ha raccontato ai microfoni della nostra trasmissione “tempo reale” questa mattina in diretta, come sta affrontando questi giorni da quando ha saputo che la prima persona infetta da Coronavirus a Rimini era il titolare del ristorante nel quale aveva passato la serata di sabato con le amiche. Ha confermato che l’uomo non era presente quella sera ed è stata la moglie a dire loro che era a casa perché non si sentiva bene.

La signora (ultrasessantenne) ha attivato perfettamente la procedura chiamando il 118 e il numero di Igiene Pubblica dell’Ausl Romagna. Per lei e le amiche (erano in quattro) nessun sintomo di contagio, tanto da non dover essere necessario sottoporle ai tamponi che vengono effettuati solo su persone che presentano i sintomi del Coronavirus.

Ascolta l’intervista:

Notizie correlate
di Sabrina Campanella   
di Redazione