Indietro
menu
Enada il 21 aprile

Coronavirus. Fiera: posticipate manifestazioni Mir ed Enada

In foto: i padiglioni riminesi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 26 feb 2020 16:18 ~ ultimo agg. 16:46
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Già nei giorni scorsi era stata ufficializzata, a seguito dell’emergenza coronavirus, la decisione di tutte le fiere dell’Emilia Romagna di posticipare le manifestazioni del mese di marzo. Il Consiglio di Amministrazione di IEG – Italian Exhibition Group SpA ha così  deliberato di posticipare le manifestazioni del suo calendario di marzo: MIR TECH Live Entertainment Expo, ENADA PRIMAVERA Mostra Internazionale degli Apparecchi da Intrattenimento e da Gioco e la contemporanea RIMINI AMUSEMENT SHOW e l’edizione primaverile di ABILMENTE VICENZA Salone delle Idee Creative. Le prime tre erano in programma sul quartiere espositivo di Rimini, mentre l’ultima in programma a Vicenza.

Le nuove date sono già state fissate in considerazione delle esigenze di mercato delle manifestazioni e in armonia con gli appuntamenti internazionali. ENADA e RIMINI AMUSEMENT SHOW vengono riprogrammate dal 21 al 23 aprile 2020. ABILMENTE VICENZA posticipa il suo svolgimento dal 21 al 24 maggio 2020. Le nuove date di MIR TECH verranno annunciate a breve, al termine di un approfondimento con i riferimenti economici e associativi del settore, anche in relazione ai calendari internazionali.

IEG, si legge in una nota, ha assunto questa decisione di straordinaria complessità organizzativa, con responsabilità, nel rispetto della complessità dello scenario mondiale e certa della piena comprensione dei suoi diversi pubblici: espositori, buyer, visitatori, media. Anche sul fronte congressuale IEG si è attivata in un pronto confronto con gli organizzatori dei congressi previsti su Rimini e Vicenza nel mese di marzo, trovando dialogo e opportunità di riprotezione degli eventi nei prossimi mesi.