Indietro
domenica 11 aprile 2021
menu
Calcio D girone D

Calvina-Savignanese 3-0. Debutto amaro per Mastronicola

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 16 feb 2020 17:19
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

CALVINA-SAVIGNANESE 3-0

IL TABELLINO
Calvina: Sellitto, Turlini, Zanolla, Cazzamalli (88′ Pellegrini), Ruffini, Sorbo, Crema (64′ Boreggio), Delcarro (80′ Bittaye), Valenti (90′ Brunelli), Bracaletti, Mauri (80′ Boldrini). A disp.: Ravelli, Chiari, Baronio, Brunelli, Meduri, Boldrini, Boreggio, Pellegrini, Bittaye. All. Florindo.

Savignanese: Pazzini, Cola, Gabrielli, Brighi, Peluso (57′ Tamagnini), Jassey (50′ Guidi), Giacobbi (83′ Mantovani), Manuzzi F (83′ Pierfederici), Bernardi, Manuzzi R (50′ Scarponi), Turci. A disp.: Mordenti, Guidi, Tamagnini, Mantovani, Pierfederici, Lombardi, Scarponi, Rossi, Spighi. All. Mastronicola.

Marcatori: 28′ Valenti, 66′ Mauri, 69′ Delcarro.

Ammoniti: Gabrielli, Jassey.

CRONACA E COMMENTO
Non arrivano punti al debutto per mister Mastronicola, visto che la Savignanese viene battuta 3-0 nella tana del Calvina – si legge sulla pagina Facebook della Savignanese -.

Buon inizio dei gialloblu, che con Peluso e Cola si rendono insidiosi e poi con il destro Jassey, dopo una bella iniziativa di Riccardo Manuzzi sfiorano proprio la rete. I gialloblu spingono ancora e nuovamente Peluso lascia partire una doppia conclusione senza trovare la porta. Passa un minuto e Valenti, alla prima vera chance locale, insacca il vantaggio dei lombardi, che poi nel finale di tempo insistono, trovando però l’ottima opposizione di Pazzini su Crema per due volte e mandando fuori misura di poco la rovesciata di Delcarro.

A inizio ripresa la musica non cambia e la truppa di Mastronicola fatica al cospetto di un avversario, che, diventato davvero tenace, prova ancora ad insistere in fase offensiva (al 50′ provvidenziale Gabrielli in salvataggio e poi nuovamente Valenti di testa è impreciso). I romagnoli ci provano in contropiede con Scarponi, che però calcia male, e Tamagnini, il cui tiro è deviato in corner. La compagine di Florindo però a questo punto dimostra tutta la sua forza e, con un’accelerazione incredibile, guadagna i tre punti segnando ancora con Mauri e Delcarro nel giro di due minuti. Nel finale nessun sussulto e la sfida termina con il successo dei bresciani.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
VIDEO