Indietro
giovedì 2 aprile 2020
menu
Basket B

Albergatore Pro RBR sconfitta a Giulianova (80-64)

In foto: La presentazione a Giulianova
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 23 feb 2020 20:11 ~ ultimo agg. 24 feb 22:31
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Globo Giulianova Basket 85-Albergatore Pro RBR 80-64

IL TABELLINO
GIULIANOVA: Genovese 22 (3/6, 3/9), Hidalgo 16 (7/13), Gobbato 14 (6/7, 0/1), Piccone 14 (1/3, 3/5), Sebastianelli 6 (0/1, 2/3), Piccoli 6 (3/8, 0/1) Cardellini 2 (1/1, 0/3), Cianella, Recchiuti NE, Alessandrini NE. All. Ciocca, Francani, Villani.

RBR: Bedetti L. 13 (6/7, 0/1), Rinaldi 13 (5/7, 1/1), Bedetti F. 13 (3/6, 2/7), Broglia 9 (1/3, 1/3), Rivali 7 (2/7, 1/2), Ambrosin 4 (2/4), Moffa 3 (1/5 da tre), Ramilli 2 (1/2, 0/1) Pesaresi (0/1, 0/7), Simoncelli NE, Vandi NE, Chiari NE. All. Bernardi, Brugè, Middleton.

PARZIALI: 19-22, 19-18 (38-49), 23-5 (61-45), 19-19 (80-64).

COMMENTO
Niente da fare per Albergatore Pro RBR, sconfitta a Giulianova (secondo stop di fila dopo quello di Fabriano). I biancorossi di coach Bernardi, con diversi acciacchi, scattano bene dai blocchi: 19-22 al 10′. E chiudono la prima metà parte di gara con il naso avanti: 38-40. Ma un black out nel terzo periodo, complice la zona di Giulianova, lancia i padroni di casa: 61-45 al 30′. Negli ultimi dieci minuti gli abruzzesi mantengono i 16 punti di vantaggio, chiudendo avanti 80-64.

Top scorer è Genovese, che scrive 22. In casa Rimini in tre chiudono a quota 13: Luca e Francesco Bedetti, e Rinaldi.

La partita sarà trasmessa su Icaro TV (canale 91) e in streaming su icaro.tv lunedì sera alle 23:20 circa.

LA NOTA DI RBR
Albergatore Pro non riesce a ritrovare la strada della vittoria ed incappa in un’altra sconfitta fuoricasa, questa volta contro un’ottima Giulianova. Una partita che si è sviluppata sulla falsariga della trasferta di Fabriano: dopo un primo tempo molto equilibrato che aveva visto comunque RBR in vantaggio all’intervallo è arrivato un brutto terzo con soli cinque punti segnati, frutto di tante pelle perse e di percentuali al tiro negative, che ha compromesso in maniera decisiva gli ultimi 10′. I biancorossi pagano sicuramente l’assenza di Simoncelli ed una settimana di allenamento complicata sul piano della condizione fisica, ma non si cercano alibi per una prestazione negativa. Ora sotto con il lavoro in palestra per tornare a vincere!

Dopo i primi minuti di grande equilibrio Rimini prova ad allungare con Luca Bedetti (8-12 al 5’), Giulianova risponde e firma il primo sorpasso della partita con Piccoli (15-13 al 7’) ma Albergatore Pro si rifà piazzando un bel parziale di 9-0. Nel secondo quarto i padroni di casa pareggiano a quota 26 con la tripla del giovane Sebastianelli (14’) poi passano in vantaggio costringendo Bernardi al timeout; Rimini contiene l’attacco di Giulianova e sul finire di primo tempo infila un parziale di 6-0 che manda le due squadre negli spogliatoi con i biancorossi in vantaggio.

Terzo quarto fatale per gli ospiti: sul 43-43 al 23’ RBR comincia a perdere tanti palloni e sbagliare diversi tiri anche con spazio, Giulianova non ci pensa due volte ad approfittarne e mette a segno un parziale di 18-0 che sposta l’inerzia della partita a favore degli abruzzesi. Rimini torna a segnare nell’ultimo quarto, ma le speranze di rimonta sono oggettivamente poche anche a causa di una Giulianova che continua a bucare la retina soprattutto da tre punti fino al fischio finale.

Rinascita Basket Rimini rimane in attesa di un comunicato ufficiale della FIP in merito allo svolgimento del prossimo turno di campionato dopo l’ordinanza emessa dalla Regione Emilia-Romagna che ha decretato la sospensione delle manifestazioni sportive fino all’1 marzo compreso, data in cui è in programma la nona giornata di ritorno al Flaminio contro Esa Italia Teate Basket Chieti.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna