mercoledì 26 febbraio 2020
menu
Volley B Masch. e C Femm.

Titan Services sconfitta al tie-break a Cesena. La Banca di San Marino vince contro Savignano

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 3 minuti
sab 18 gen 2020 22:49
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 3 min
Print Friendly, PDF & Email

Serie B maschile. Cesena-Titan Services 3 a 2 (18/25 25/18 25/18 17/25 15/8)

Arbitri: Davide Gualtieri (1°), Davide Mazzocchetti (2°).

Se nella partita interna di sabato 11 gennaio contro Ferrara il tie-break aveva favorito la Titan Services, questa volta il quinto set è stato fatale per le ambizioni di Andrea Lazzarini e compagni.

“In realtà, penso che noi si sia guadagnato un punto – sostiene però Stefano Mascetti, coach dei sammarinesi. – Dopo aver vinto il primo parziale, abbiamo pensato che fosse tutto facile: errore marchiano. Infatti, nel secondo e nel terzo ci hanno “asfaltati” e siamo usciti dalla partita. Nella quarta ripresa di gioco, sull’11 a 3 per Cesena, sembravamo finiti. Ho messo dentro un po’ di cambi e, forse perché noi abbiamo pensato che non ci fosse più niente da perdere e loro che la partita fosse finita, fatto sta che siamo andati sul 17/14 per noi e abbiamo portato a casa il set e il punto. Nel tie-break ci hanno messo in grande difficoltà in ricezione e l’abbiamo perso ma, per come si era messa la partita, il punto è guadagnato”.

TABELLINO CESENA: Gherardi 3, Venturini 9, Grottoli, Barone (L1), Nori 4, Aldini, Bellomo 5, Sirri 7, Mazzotti 13, Pieri (L2), Maretti 16, Muccioli. N.E: Perini. All. Fabio Forte. Ace: 6. Muri punto: 10.

TABELLINO TITAN SERVICES: Kiva 22, Rondelli 1, Bernardi 2, Bacciocchi (L1), Benvenuti 3, Rizzi (L2), Mondaini 20, Oliva, Ricci,, Cicconi, Lazzarini 5, Zonzini 7. All. Stefano Mascetti. Ace: 8. Muri punto: 5.

CLASSIFICA (a sabato 18 gennaio): SAMA Portomaggiore 34, Geetit Bologna 27, Arno Volley Castelfranco 27, Erm group San Giustino 25, Sir Safety Spoleto 23, Querzoli Forlì 23, Zephyr Santo Stefano Magra 21, Krifi Ferrara 17, Lupi Estintori Pontedera 14, Laghezza La Spezia 12, Titan Services 10, Energia fluida Cesena 6, Job italia Città di Castello 5, Promo video Perugia 2.

PROSSIMO TURNO (13^ giornata). Sabato 25 gennaio ore 20.30 a Serravalle: Titan Services – Erm group San Giustino.

Serie C femminile. Banca di San Marino Fse Progetti Savignano 3 a 0 (25/22 26/24 25/18)

Dopo la brutta prestazione di Cattolica, la Banca di San Marino è brava a reagire e porta a casa l’intera posta nel match di sabato sera al Pala Casadei contro l’Fs Progetti. Le ragazze di coach Renzi soffrono spesso in ricezione ma sono brave a restare sempre in partita. Comunque, discreta prova complessiva di tutta la squadra con la palleggiatrice Piscaglia capace di mettere in azione a turno Parenti, Fiorucci e Magi che hanno portato punti importanti in diversi momenti del match.

A inizio partita la Banca di San Marino approfitta di una partenza molto fallosa delle avversarie (6/1 e primo time-out ospite). Si gioca su ritmi bassi e Savignano rientra sul 16 pari. Le padrone di casa provano ancora ad allungare (19/16) ma il team ospite opera il contro break (19/19). Si arriva sul 23/22 quando un errore in battuta del Savignano regala il 24/22 alle titane che, dopo un paio di belle difese con Fiorucci, chiudono grazie a un pallonetto di Sara Pasolini (25/22). Il secondo set inizia come il primo (5/0 e time-out ospite). Savignano si rimette in carreggiata con una serie di buone battute (accompagnate da tre ace) di Pasi, subentrata dalla panchina (8/6). Il pareggio arriva sul 9/9. Come nel primo set, San Marino produce un nuovo allungo (13/9) e, come nel primo set, le avversarie tornano ad impattare (13/13). La partita procede a strappi. Sul 24 a 21 la Banca di San Marino sciupa tre occasioni (24/24) prima di chiudere 26/24 grazie a un errore in battuta e a un Ace di Fiorucci. La terza frazione di gioco è combattuta fin dai primi scambi. Fiorucci e Stimac siglano complessivamente 8 dei primi 11 punti della squadra, il resto sono “regali” delle ospiti. E, in effetti, il gioco è piuttosto falloso da una parte e dall’altra. Sul 21/18, si alza dalla panchina la centrale Muraccini che piazza subito due ace (23/18) e mette in costante apprensione la ricezione avversaria. E’ un attacco della capitana Parenti a fermare il tabellone sul 25/18.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Parenti 7, Stimac 7, Fiorucci 15, Magi 7, Sara Pasolini 7, Piscaglia 6, Ridolfi (L1), Tura, Zagrodna, Alice Pasolini (L2), Muraccini 2. N.E.: Mattei, Simoncini. All. Wilson Renzi.

CLASSIFICA: Retina Cattolica 29, Gut Chemical Bellaria 28, Budrio 22, Massavolley 22, Acsi Ravenna 20, My Mech Cervia 20, Claus Forlì 17, Banca di San Marino 17, Fse Progetti Savignano 13, Helyos Riccione 12, Flamigni San Martino in Strada 9, Avia Nuova Punta Marina 7, Teodora Ravenna 0.

PROSSIMO TURNO (13^ giornata). Sabato 25 gennaio ore 18 a Ravenna: Teodora – Banca di San Marino.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna