mercoledì 26 febbraio 2020
menu
Volley C Maschile

RomagnaBanca Bellaria chiude il girone d'andata superando il Conselice

In foto: Davide Ciandrini
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 27 gen 2020 09:08
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Romagna Banca Bellaria Igea Marina-Foris Index Involley Ravenna 3-0 (25/19 25/18 25/19)

Tabellino: Sampaoli 4, Pianezza 11, Morichelli 14, Ciandrini 13, Tosi Brandi 4, Virgili 6, Mancinelli
LIB, Piomboni 1, Evangelisti F. 2, Cucchi ne, Evangelisti M. ne, Fabbri ne.

CRONACA E COMMENTO
La RomagnaBanca Bellaria chiude il girone di andata con una netta affermazione sul Conselice tra le mura amiche del Pala BIM. Con i tre punti raccolti, i bellariesi (18 punti) rimangono in scia al Viserba (21 punti), caduto contro la capolista Atlas, ampiamente in lotta per un piazzamento playoff.

Risultato netto in favore di Bellaria, sia nel conto dei set che nei parziali; coach Botteghi analizza così il match: “Abbiamo approcciato molto bene, siamo riusciti a giocare con tranquillità e il livello del nostro gioco ne ha giovato. Siamo una squadra che ha grandi doti fisiche e se, come in questa gara, riusciamo a mantenere il focus sui nostri compiti, possiamo dominare. Quando la squadra gira così bene come stasera, un plauso è giusto farlo al palleggiatore Sampaoli, che mi è proprio piaciuto questa volta. Altra nota, di grande orgoglio, ho fatto esordire altri due ragazzi classe 2003, Piomboni Lorenzo e Evangelisti Filippo, che si sono anche tolti lo sfizio di mettere in terra il primo punto in C della loro carriera! Bravi”.

Coach Botteghi schiera così il sestetto in campo: al palleggio Sampaoli incrociato con Pianezza; in posto 4 confermati Morichelli e Ciandrini; al centro Virgili e Tosi Brandi; libero Mancinelli.

Nei primi due parziali sono i turni al servizio di Ciandrini (ben 6 aces per lui a fine partita) a rompere gli equilibri. Bellaria è in buona serata sul fronte cambiopalla, con la ricezione che permette a Sampaoli di innescare tutti i suoi attaccanti con percentuali molto alte. Nel finale di secondo set spazio per l’esordio del centrale classe 2003 Lorenzo Piomboni, che arrivato in prima linea, si regala il primo punto in serie C con un bel primo tempo. Nel terzo parziale, è il turno di Filippo Evangelisti, schiacciatore, classe 2003, di entrare in campo: al terzo attacco arriva anche per lui il primo punto in serie C con un potente diagonale, a cui qualche azione dopo aggiunge un muro vincente. Per la cronaca è una parallela di Pianezza da posto 2 a chiudere le ostilità sul 25-19.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Icaro Sport   
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna