Indietro
menu
indagano i carabinieri

Rapina in tabaccheria, titolare minacciata con una spranga

di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 11 gen 2020 07:30 ~ ultimo agg. 19:37
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.624
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ha spaccato il vetro della porta d’ingresso di una tabaccheria in via Toscana, a Cattolica, con un arnese di ferro (probabilmente una spranga), quando all’interno c’era ancora la titolare, una 55enne del posto. Poi si è diretto verso di lei e le ha intimato di alzare le mani minacciandola con l’arma. A quel punto ha afferrato la borsa della tabaccaia ed è fuggito a piedi. Il malvivente mirava all’incasso, ma nella borsa c’erano solo i cinquanta euro del portafogli.

La rapina, durata meno di un minuto, è avvenuta ieri sera poco prima delle 20, quando la tabaccheria era già chiusa da alcuni minuti. La titolare era rimasta all’interno per sistemare le ultime cose. Probabilmente il malvivente, che ha agito con il volto coperto, l’ha tenuta d’occhio prima di fare irruzione.

Sul posto si sono precipitati i carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Riccione, che hanno effettuato i rilievi di rito e raccolto la testimonianza della tabaccaia, rimasta choccata da quanto accaduto, insieme ai colleghi dell Tenenza di Cattolica.

Notizie correlate
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione