Indietro
domenica 28 febbraio 2021
menu
Nuoto Paralimpico

Presentazione del Training Camp "Road To Tokyo". Con il patrocinio del Comune di Riccione

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 22 gen 2020 14:59 ~ ultimo agg. 15:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Questa mattina, mercoledì 22 gennaio, al Palazzo del Turismo di Riccione è stata presentata la rosa degli atleti che parteciperanno al training camp “Road To Tokyo”. Presenti al tavolo dei relatori: l’Assessore allo sport Riccione Stefano Caldari, il Presidente e Vice presidente dello Stadio del Nuoto di Riccione Giuseppe Solfrini e Giorgio Gori, il presidente della Federazione Sport speciali Sammarinese Filiberto Felici ed il Delegato Regionale Finp Emilia Romagna Ilario Battaglia.

Il training camp che si svolgerà il 24 gennaio a San Marino e il 25 e 26 gennaio a Riccione, avrà una duplice funzione, oltre a essere una full immersion di allenamenti, video analisi e breafing per gli azzurri in vista degli Europei a Funchal e dei Giochi Paralimpici di Tokyo 2020, si pone come obiettivo quello di promuovere e sensibilizzare le persone con disabilità a svolgere attività sportiva, in particolare per la disciplina del nuoto paralimpico.

Gli atleti presenti: Simone Barlaam (Polha Varese), Federico Bassani (C.C.Aniene), Alessia Berra (Polha Varese), Francesco Bettella (Sport Vitae Civitas/FF.OO), Federico Bicelli (Bresciana no Frontiere), Vittoria Bianco (Impianti Sportivi Nf Ssd Arl), Francesco Bocciardo (nuotatori genovesi/FF.OO), Monica Boggioni (Pavia nuoto), Vincenzo Boni (Caravaggio Sporting Village/FF.OO), Simone Ciulli (C.C.Aniene), Marco Dolfin (Briantea ‘84/FF.OO), Giulia Ghiretti (Ego nuoto/FF.OO), Carlotta Gilli (Rari Nantes Torino/FF.OO), Emmanuele Marigliano (Nuotatori Campani), Efrem Morelli (Seasub Modena/FF.OO), Federico Morlacchi (Polha Varese), Xenia Francesca Palazzo (Verona Swimming Team), Misha Palazzo (Verona Swimming Team), Angela Procida (Nuotatori Campani), Martina Rabbolini (Non vedenti Milano), Stefano Raimondi (Verona Swimming Team/FF.OO), Alessia Scortechini (C.C.Aniene), Fabrizio Sottile (Polha Varese), Arianna Talamona (Polha Varese), Giulia Terzi (Polha Varese), Salvatore Urso (Noived Napoli).

Staff – il CT Riccardo Vernole, i tecnici nazionali: Enzo Allocco, Federica Fornasiero, Matteo Poli, Enrico Testa, Massimiliano Tosin. I tecnici di società: Micaela Biava, Alessio Sigillo, Guy Soffientini, Marcello Rigamonti.

Staff Medico – Dott. Stefano Maria De Luca, Fisioterapiste – Lia Fusco e Claudia Maselli.

Il coinvolgimento della repubblica di San Marino nasce dalla sinergia instaurata lo scorso novembre in occasione della firma del protocollo d’intesa tra la Federazione Italiana Nuoto Paralimpico e la Federazione italiana Sport Speciali.

Il collegiale sarà aperto al pubblico che potrà osservare – dalla tribuna – i campioni durante le sessioni di allenamento. L’evento è patrocinato dal Comune di Riccione e dalla Regione Emilia Romagna, da AUSER sezione di Rimini e dalla Cooperativa sociale Dolce.

L’assessore al Turismo, Sport, Cultura e Eventi, Stefano Caldari: “Siamo molto contenti di aver dato il nostro apporto. Il patrocinio è un riconoscimento, senza dubbio rilevante, che il Comune dà ad iniziative, eventi e manifestazioni di spessore, e questa per noi lo è perché ha un intrinseco valore culturale, ed educativo nel senso più ampio possibile come solo lo sport riesce ad essere”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Giuseppe Colonna   
VIDEO