Indietro
menu
Proposte e perplessità

Ponte Verucchio. UMC: perplessità su sistemazione vecchio ponte

In foto: il ponte Verucchio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 3 gen 2020 12:21
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Anche l’UMC, Ufficio Mobile Consumatori, ha presenziato all’incontro col presidente della provincia Riziero Santi dedicato alla situazione del ponte sul Marecchia a Verucchio (vedi notizia). Tra le proposte avanzate dal presidente dell’associazione Alessandro Ceriani c’è quella di istituire una “Commissione d’Inchiesta , per accertare e sanzionare eventuali ritardi e responsabilità di mancato intervento e manutenzione in quanto nel Contratto di Fiume Marecchia redatto nel 2014-2015 e depositato nel 2016 già  c’erano indicazioni precise sulle “criticità” del nodo idraulico tra Ponte S. Maria Maddalena e Ponte Verucchio.” Inoltre l’UMC ha chiesto di “avviare la progettazione di un attraversamento ciclo-pedonale sul fiume Marecchia“.

Ceriani ha poi avanzato perplessità “sulla scelta di mettere mano ad un ponte che ha più di 50 anni (il tempo limite di garanzia/durabilità per una infrastruttura stradale non supera i 100anni) al costo di 6-5 milioni di Euro quando, un ponte nuovo e
soprattutto con tecnologie costruttive avanzate e antisismiche potrebbe costare cifre non superiori ai 10 milioni di Euro“. Secondo il presidente dell’UMC inoltre “qualunque progettualità di messa in sicurezza del “vecchio” potrebbe andare incontro a “imprevisti” che ne allungherebbero i tempi e soprattutto i costi” e quindi non andrebbe escluso a priori un ponte Bailey.

Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
di Icaro Sport