Indietro
domenica 27 settembre 2020
menu
Campionato Sammarinese

Il Tre Fiori ricomincia la seconda fase domani a Fiorentino contro il Murata

In foto: Matteo Cecchetti (Ph©FPF/Filippo Pruccoli)
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
ven 17 gen 2020 18:40
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Il Tre Fiori è pronto a ricominciare la seconda fase di campionato nel Q1 domani (sabato 18 gennaio) a Fiorentino sfidando il Murata, con qualche novità di mercato e la curiosità di capire che impatto avrà avuto sulla squadra la lunga pausa invernale.

“Non ci fidiamo del fatto che il Murata non abbia ancora accumulato punti in questa seconda fase – avverte subito il tecnico Matteo Cecchetti –. Conosciamo bene i nostri avversari e abbiamo ancora ben impresso il ricordo del 2-2 della prima fase, in cui ci misero in difficoltà con la loro grande intensità. Dovremo stare molto attenti perché una squadra che corre tanto e che fa della grinta la sua arma migliore e su un campo piccolo come Fiorentino potrebbe essere una difficoltà in più. Da parte nostra serviranno pazienza e concentrazione”.

Come avete lavorato durante la sosta?
“I ragazzi sono stati encomiabili per l’impegno che hanno messo negli allenamenti e alcuni di loro hanno sacrificato anche le ferie. Per non perdere il tono fisico abbiamo fatto solo una settimana di stacco completo, poi abbiamo lavorato tanto per affrontare bene questa nuova parte di campionato. Sono contento anche delle amichevoli, nonostante in quella di sabato scorso contro la Juvenes non sia arrivato un risultato positivo. La squadra è carica, è arrivato qualche giocatore nuovo e tutti non vediamo l’ora di tornare a giocare”.

Questa lunga sosta vi ha permesso anche di piazzare qualche buon colpo sul mercato.
“La società si è mossa molto bene e già da domani potrò avere a disposizione il difensore Juri Biordi. Poi sono
arrivati il portiere Mirco De Angelis dal Tropical, che non ha certo bisogno di presentazioni e il centrocampista Eric D’Angeli che l’anno scorso ha militato nel Forlì. Sono partiti invece il difensore Ferrario e il centrocampista Raimondi”.

Se con il Murata sarà a disposizione Biordi, ci sono altri giocatori del Tre Fiori costretti ai box.
“Oltre allo squalificato Daniele Compagno, non sarà della gara Cuzzilla che si è infortunato e rimane in dubbio Pracucci. Ma al di là dei singoli – conclude mister Cecchetti – dalla squadra mi aspetto che dimostri fin dal primo minuto di essere già concentrata e sul pezzo. Dovremo cercare di fare il nostro gioco e di portare a casa il massimo risultato per dare continuità ai risultati e continuare sul percorso che abbiamo iniziato”.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
di Roberto Bonfantini