Indietro
sabato 23 ottobre 2021
menu
Basket B

Il Campetto Ancona-Albergatore Pro RBR, la vigilia di coach Massimo Bernardi

In foto: Massimo Bernardi e Alessandro Vandi, foto Alfio Sgroi
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
sab 25 gen 2020 18:12 ~ ultimo agg. 26 gen 15:44
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Albergatore Pro RBR, forte di sette vittorie di fila che hanno portato i biancorossi nei quartieri nobili della classifica (sono nel gruppo delle terze a quota 24), va a far visita a Il Campetto Ancona, che in classifica ha dieci punti, ma che dopo il cambio in panchina ha un conto di due vinte e due perse. Palla a due alle ore 18:00 di domenica.

La vigilia del tecnico di RBR, Massimo Bernardi.

Coach, la partita contro Teramo ha visto Albergatore Pro partire subito forte per poi andare sempre in crescendo. La squadra, però, ha gestito molto bene anche i tentativi degli abruzzesi di rimettersi in partita.
“Domenica scorsa contro Teramo abbiamo giocato una bellissima partita. I ragazzi sono stati bravi a spingere sull’acceleratore dal primo all’ultimo minuto ed a rimanere sul pezzo, interpretando la partita esattamente come l’avevamo preparata: siamo riusciti a far sembrare facile una partita che non lo era perché Teramo ha ottimi giocatori, e questo è stato possibile grazie al nostro basket di attacco e difesa.”

Il gioco di RBR è sicuramente cinico per l’obiettivo della vittoria, ma regala anche tanti momenti di spettacolo al pubblico.
“Noi giochiamo un basket moderno fatto di tanta energia ed intensità: in difesa facciamo tanto pressing e cerchiamo di anticipare le linee di passaggio, in attacco ci piace correre in contropiede e se applichiamo i nostri schemi di gioco ad alto ritmo viene fuori tanto spettacolo. Quando i giocatori si sentono ben inseriti in un sistema di squadra dove possono venire esaltate le loro qualità individuali si divertono e di conseguenza si divertono anche i tifosi.”

Sulla carta la sfida contro Ancona vede Rimini favorita, ma i marchigiani hanno vinto contro la capolista Fabriano appena due settimane fa.
“Rispetto alla partita dell’andata sono cambiate diverse cose per loro: hanno due giocatori nuovi come l’esperto ex serie A Gueye ed il giovane playmaker Iannetti che è molto bravo, inoltre c’è stato un cambio di allenatore. La vittoria contro Fabriano si colloca in un momento positivo per loro perché hanno vinto due delle ultime quattro partite; è sicuramente un’ottima formazione che gioca bene. Il nostro obiettivo sarà proseguire nel nostro percorso di miglioramento che finora ci sta dando soddisfazioni, ma non dobbiamo mai illuderci perché ogni partita è diversa dalle altre ed è un’occasione nuova per crescere. Mi auguro che ci sia il maggior pubblico possibile a sostenerci: la carica che ci danno i nostri tifosi anche in trasferta è qualcosa di incredibile che ci trasmette sempre tanta energia e fiducia.”

Altre notizie
di Icaro Sport
FOTO
di Roberto Bonfantini
VIDEO
di Icaro Sport
FOTO
Notizie correlate
Nessuna notizia correlata.