Indietro
menu
Polemiche verso il voto

Gnassi fa il verso a Salvini al campanello: "c'è qualcuno che spaccia...frottole"

In foto: Andrea Gnassi al campanello della questura di via Ugo Bassi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
ven 24 gen 2020 14:36 ~ ultimo agg. 25 gen 10:54
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 4.283
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

C’è qualcuno che spaccia…frottole“. Il campanello è quello dello stabile in degrado di via Ugo Bassi e a suonarlo è il sindaco di Rimini Andrea Gnassi che fa il verso all’iniziativa di Matteo Salvini. Un’iniziativa destinata a far discutere. Il leader della Lega nei giorni scorsi aveva citofonato ad un campanello di un palazzo al Pilastro, nella periferia est di Bologna sulla base di alcune indicazioni dei residenti chiedendo: “Scusi ma lei spaccia?“.

Il riferimento di Gnassi è alla vicenda relativa alla nuova Questura: “questa struttura dovremo buttarla giùdice il sindaco rivolto a Salvini – ci hai abbandonato e abbiamo fatto la sede provvisoria con i nostri soldi. Ora trasferiremo la sede definitiva, insieme a stradale e guardia di finanza, alla Caserma Giulio Cesare.

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna