Indietro
menu
COnferenza a Gemmano

Cyberbullismo. A Gemmano conferenze sui rischi della rete per i minori

In foto: Tired Boy Studying In Bedroom
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 8 gen 2020 16:01 ~ ultimo agg. 16:15
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

I minori e i rischi della rete. La prima delle cinque conferenze sulla sicurezza, organizzate dall’Amministrazione comunale di Gemmano, si svolgerà il 10 gennaio alle 20.45 nella sala Pillitteri in piazza Roma e vedrà la partecipazione di Vincenzo Papagni, Ispettore Superiore della Polizia di Stato, Comandante della Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Rimini, che affronterà il delicato argomento del cyberbullismo e delle problematiche ad esso collegate, argomenti di attualità che sempre più coinvolgono famiglie e figli minori.

Oggi il 34% del bullismo è online. Pur presentandosi in forma diversa, anche quello che si sviluppa sui social è bullismo: far circolare delle foto spiacevoli o inviare mail contenenti materiale offensivo può costituire un danno psicologico. Informazioni false sul proprio conto, messaggi, foto o video dai contenuti offensivi e minacciosi, esclusione intenzionale da gruppi online. Messaggi online violenti e volgari (flaming), molestie, denigrazione, sostituzione di persona, inganno, esclusione, persecuzione, diffusione dati sensibili.

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
FOTO