Indietro
menu
Azione pilota a Viserba

Car pooling, a Rimini l'app e incontri informativi

In foto: dal manifesto
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 30 gen 2020 13:35
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Prende forma la proposta del Settore “Infrastrutture, Mobilita’ e Qualita’ Ambientale”, per facilitare il car-pooling e condividere l’auto privata, tra dipendenti pubblici e studenti, modalità che si sta diffondendo in tante città europee e italiane.

L’applicazione “Up2Go” è stata recentemente acquistata dal Comune di Rimini con i fondi del progetto “Smart Commuting” di cui il Comune di Rimini è Lead Partner, un progetto “Interreg Central Europe”, che ha una durata triennale (2017-2020). Si tratta di un’iniziativa internazionale che ha già prodotto una serie di azioni per migliorare la pianificazione urbana e sollecitare gli organismi regionali e locali a implementare sistemi intermodali di mobilità sostenibile. Il progetto fa capo all’ Assessorato alla “mobilità, programmazione e gestione del territorio”, ma l’acquisto di Up2go è stato condiviso con l’Assessorato “scuola e politiche educative”, per  diffondere l’utilizzo della app anche nelle scuole del territorio riminese.

Tutti dipendenti del Comune di Rimini e della Provincia sono stati invitati a un incontro,  fissato per il prossimo 5 febbraio nella la sala degli Arazzi del Museo della Città, in cui si svolgerà una giornata informativa. Un incontro, suddiviso in differenti orari, secondo le zone di residenza (nord, sud, forese). Sarà illustrato l’utilizzo della app Up2Go, l’applicazione per il car-pooling, per gli smartphone, dedicata alle comunità di dipendenti di una stessa azienda che aiuta ad organizzare gli spostamenti frequenti da e verso le proprie sedi.

Parallelamente partirà anche la sperimentazione, come azione pilota del progetto europeo, nell’area nord Rimini, a Viserba, dove è situato il centro studi nord e dove convergono studenti di ogni età anche in altri istituti scolastici. Un’area vasta che coinvolge studenti, insegnanti e lavoratori con circa 5000 pendolari giornalieri che si spostano prevalentemente in auto dal centro di Rimini o dai Comuni limitrofi.   La campagna promozionale è frutto della collaborazione dell’Ufficio Politiche Europee del Comune di Rimini e del Liceo scientifico e artistico Serpieri di Rimini. Gli studenti liceali hanno disegnato il manifesto e la facciata interna del pieghevole informativo, mentre la facciata esterna è stata curata dai grafici di Up2go.

Spiega Roberta Frisoni, Assessore alla Mobilità: “Una proposta, quella del car-pooling che, oltre a ridurre l’emissione di CO2,  è orientata, attraverso l’occupazione di posti liberi in auto che sarebbero comunque in movimento, a ridurre il disagio causato dalla congestione delle strade nelle ore di punta. Un risparmio di risorse e inquinamento atmosferico, capace anche di generare relazioni e nuove opportunità di collaborazione tra i pendolari e gli studenti, in una nuova fase di condivisione dell’economia e scambio tra le parti.”

 

 

Notizie correlate
di Redazione   
di Maurizio Ceccarini