Indietro
menu
Occhi elettronici in città

A San Clemente nuova illuminazione e videosorveglianza

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mar 7 gen 2020 12:56 ~ ultimo agg. 13:16
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’approvazione da parte di Giunta e Consiglio, a San Clemente entra nella sua fase esecutiva il Project financing della pubblica illuminazione. L’avvio dei lavori, dedicati al percorso di efficientamento ed ammodernamento energetico della rete comunale, è previsto in primavera mentre la conclusione del cantiere è attesa per la fine dell’anno.

L’investimento complessivo – calcolato sulla base dei quattordici anni di gestione/manutenzione da parte di San Clemente Energie – supera il milione e 600mila euro e consentirà all’Amministrazione un risparmio economico stimato in quasi mezzo milione di euro.

Oltre millecinquecento i punti luce che verranno sostituiti ed ottimizzati con lampade a tecnologia led. Rispetto ai tradizionali sistemi di pubblico servizio – spiega l’Amministrazione Comunale – garantiranno un’alta efficienza luminosa; una maggiore durabilità nel tempo; una migliore compatibilità sotto il profilo ecoambientale: le lampade a led, infatti, non contengono sostanze inquinanti e pericolose.

Al “Project financing” risultano altresì strettamente connesse le opere destinate all’installazione delle telecamere di sorveglianza. Ne sono previste sedici: saranno collocate ed accese nei punti d’accesso a San Clemente, quali strumenti a prevenzione, deterrenza e supporto alle Forze dell’Ordine; in alcune aree sensibili; come ulteriore impegno a contrasto dell’abbandono e dello smaltimento non corretto dei rifiuti.

Infine, nel “Project financing” è compresa la realizzazione del nuovo impianto di climatizzazione (caldo/freddo) all’interno della residenza municipale a San Clemente Capoluogo.