sabato 7 dicembre 2019
menu
auto usata come ariete

Spaccata in pieno centro, dalla boutique spariscono 100mila euro di merce

In foto: la vetrina di Gaudenzi sfondata
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 4.509 visite
lun 2 dic 2019 12:43 ~ ultimo agg. 3 dic 14:05
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 4.509
Print Friendly, PDF & Email

Una spaccata fulminea, alle 5 del mattino, che ha fruttato alla banda di ladri un bottino di oltre 100mila euro tra borse e capi d’abbigliamento firmati. I malviventi, cinque persone col volto travisato e guanti, sono entrati in azione nella notte tra domenica e lunedì in viale Ippolito Nievo, a Riccione, a due passi da viale Ceccarini, dove hanno usato una Volkswagen Sharan come “ariete” per sfondare la vetrina della Boutique Gaudenzi.

I ladri sono scesi tutti e cinque dal monovolume e hanno fatto letteralmente razzia di borse (una quarantina quelle rubate) e capi d’abbigliamento griffati. Dopo appena 3 minuti, sono risaliti sulla Sharan e sono schizzati via in direzione Terme, dove in via Cellini hanno abbandonato il monovolume (con tutta probabilità rubato) per salire a bordo di un’altra auto con la quale continuare la fuga. Nonostante gli allarmi, il sistema di videosorveglianza e il tempestivo arrivo dei carabinieri di Riccione, la banda è riuscita a far perdere le proprie tracce. Un colpo da professionisti, per velocità di esecuzione e pianificazione.

I militari dell’Arma sono al lavoro già dalle prime ore del mattino per riuscire a rintracciare i malviventi. I filmati della spaccata sono stati visionati, mentre sulla Volkswagen Sharan sono in corso accertamenti tecnici per individuare eventuali tracce o impronte utili alle indagini.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna