sabato 18 gennaio 2020
menu
Calcio C girone B

Piacenza-Rimini 3-0: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Il 3-0 di Della Latta al 93' (ElevenSports)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti Visualizzazioni 5.506 visite
dom 8 dic 2019 10:47 ~ ultimo agg. 10 dic 00:09
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min Visualizzazioni 5.506
Print Friendly, PDF & Email


PIACENZA-RIMINI 3-0

Il Rimini a Piacenza allunga a cinque la sua striscia nera. Mister Colella non ha quindi invertito il trend dei biancorossi, perlomeno a livello di risultati (sono tre i K.O. con in panchina il nuovo condottiero). Lo 0-3 è un passivo che non rispecchia però quanto visto in campo, con i romagnoli che in avvio di primo e secondo tempo si sono fatti preferire ai locali, andando anche a un passo dal gol. Il Rimini al “Garilli” fa incetta di corner: ben 12, ma ha il demerito di non riuscire a sfruttarne neanche uno. Cosa che invece fanno i padroni di casa, che sbloccano la partita proprio sugli sviluppi del loro quinto (di 10 totali) tiro dalla bandierina con Paponi, che sta vivendo una stagione super e si conferma capocannoniere del girone con 12 reti. Una volta sotto i ragazzi di Colella perdono, nella seconda parte della prima frazione, le certezze e quindi lo smalto del brillante avvio, per ritrovare gioco e ritmo in apertura di secondo tempo. La rete di Corradi (dopo la mezzora della ripresa) chiude i giochi, quella di Della Latta, lo specialista dei gol oltre il 90°, è una punizione troppo severa per il Rimini, ora ultimo in classifica. La salvezza diretta è 6 punti sopra, impresa certo non impossibile continuando a progredire sul piano del gioco, a patto di evitare le disattenzioni difensive che finora hanno caratterizzato il travagliato cammino dei biancorossi.

IL TABELLINO
PIACENZA: 22 Del Favero, 3 Imperiale, 4 Pergreffi, 7 Sestu (16′ st 6 Borri), 9 Cacia (16′ st 11 Sylla), 10 Corradi (37′ st 8 Nicco), 13 Zappella, 14 Marotta, 15 Milesi, 18 Della Latta, 23 Paponi (43′ st 5 Giandonato). A disp.: 1 Bertozzi, 12 Ansaldi, 2 El Kaouakibi, 29 Nannini, 16 Cattaneo, 21 Bolis, 27 Forte. All. Franzini.

RIMINI: 28 Sala, 3 Picascia, 7 Nava, 9 Zamparo (24′ st 20 Gerardi), 14 Cigliano (38′ st 26 Pari), 17 Arlotti (24′ st 19 Ventola), 21 Palma, 23 Silvestro (33′ st 11 Mancini), 25 Scappi, 30 Montanari (33′ st 33 Lionetti), 32 De Vito. A disp.: 1 Scotti, 12 Santopadre, 2 Finizio, 4 Cozzari, 6 Van Ransbeeck, 18 Petrovic. All. Colella.

ARBITRO: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto.
ASSISTENTI: Marco Carrelli di Campobasso e Veronica Vettorel di Latina.

RETI: 25′ pt Paponi, 34′ st Corradi, 48′ st Della Latta.

AMMONITO: Picascia.

NOTE. Corner: 10-12.

I RISULTATI DELLA 18a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Il Rimini al “Garilli” di Piacenza vuole fermare la sua striscia negativa, arrivata a quattro gare senza punti, le ultime due con il nuovo tecnico Colella in panchina. I padroni di casa hanno altre ambizioni rispetto ai romagnoli: sono ben 16 i punti che separano le due squadre in classifica, con il Piacenza a quota 28 ed il Rimini a 12. In casa biancorossa rientrano Scappi dalla squalifica, Gerardi, Van Ransbeeck e Cozzari, che hanno superato i rispettivi problemi fisici. Assenti lo squalificato Ferrani e Candido e Oliana, entrambi operati ad una mano.

Rimini in nero con i numeri rossi, in rosso con i numeri bianchi i padroni di casa.

La partita. Si gioca. Subito pericolosi i locali con un tiro di Corradi deviato da un difensore e parato senza affanni da Sala.
Al 3′ il primo corner della partita è per il Rimini: batte Palma, Corradi allontana di testa, Cigliano in area per De Vito, pescato in fuorigioco (il portiere Del Favero aveva comunque intercettato la sua conclusione).
Al 6′ cross da sinistra di Silvestro, Nava calcia di prima, Imperiale devia in corner.
Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina rovesciata di De Vito, Arlotti calcia, il pallone deviato da Pergreffi arriva a Palma, che spara di prima, sfera alta di un soffio. Occasione Rimini.
All’8′ gran destro da fuori area di Palma, Del Favero è costretto ad alzare oltre la traversa. Quarto corner per i romagnoli, partiti benissimo.
Al 10′ il primo angolo per il Piacenza: batte Corradi, la sfera percorre tutto lo specchio dell’area piccola senza che nessuno la tocchi.
All’11’ Paponi in area, assist per Cacia all’altezza del dischetto, il numero 9 di casa arriva male sul pallone e lo spedisce a fondo campo.
Al quarto d’ora quinto corner per i biancorossi ospiti: batte Palma, il controtraversone di Picascia si perde direttamente a fondo campo.
Al 18′ il secondo angolo per i locali, nulla di fatto.
Al 21′ schema su calcio d’angolo (il 3°) per il Piacenza: Paponi calcia di sinistro, pallone che sibila a lato di poco.
Al 23′ cross da sinistra di Cigliano per Zamparo, anticipato.
Al 24′ quarto corner per i locali: batte il solito Corradi, Montanari mette fuori.
Al 25′ pareggia il conto degli angoli il Piacenza: sul cross dalla bandierina di Corradi Pergreffi prolunga per Paponi, che da due passi può mettere in rete indisturbato. 1-0 Piacenza e 12° centro stagionale per l’attaccante ex Rimini, che si conferma capocannoniere del torneo.
Al 32′ sesto corner per i ragazzi di Colella, Arlotti prova a rimettere in mezzo, nulla di fatto.
Al 33′ sesto angolo anche per il Piacenza, fallo in attacco.
Al 37′ settimo corner per il Rimini, dopo un tocco di testa blocca senza difficoltà Del Favero.
Al 43′ Della Latta frena e fa filtrare per Corradi, il cui cross da dentro l’area, deviato da De Vito, si stampa sul palo, Paponi non ne può approfittare.
Si va all’intervallo con il Piacenza avanti 1-0. Il Rimini però per lunghi tratti del primo tempo si è fatto preferire sul piano del palleggio e delle occasioni agli avversari.

Si gioca la ripresa (nessun cambio nell’intervallo).
Al 6′ Montanari allarga a destra per Nava, il cui cross è intercettato con un braccio da Corradi, il signor Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto lascia proseguire.
Al 7′ il Rimini rischia grosso su una ripartenza dopo aver battuto il suo 8° corner, Sala rimedia chiudendo su Corradi sulla trequarti (molto fuori dalla sua area di rigore).
Al 10° nono corner per il Rimini: Palma tocca fuori per Cigliano, il cross per Zamparo deviato in angolo da un difensore.
Sugli sviluppi del decimo angolo Palma dal limite dell’area colpisce male, spedendo a fondo campo.
Al 12′ undicesimo corner per il Rimini: cross sul secondo palo troppo lungo. Ottima partenza dei ragazzi di Colella, che però non riescono a sfruttare i tanti tiri dalla bandierina guadagnati.
Al 14′ ripartenza dei padroni di casa, cross di Sestu sul secondo palo per Corradi, che si sistema il pallone sul sinistro e spedisce sull’esterno della rete.
Al 18′ è fondamentale la chiusura di Picascia su Paponi, solo angolo per il Piacenza.
Al 19′ Sylla sbaglia il controllo, Sala può così recuperare il pallone in uscita bassa.
Al 22′ Della Latta si passa il pallone dal destro al sinistro e conclude dal limite dell’area, tiro alto.
Al 24′ cambia il volto all’attacco mister Colella: fuori Zamparo e Arlotti dentro Gerardi e Ventola.
Al 25′ nono corner per il Piacenza, nulla di fatto.
Al 26′ decimo angolo per i locali, Sala recupera il pallone.
Al 28′ la conclusione al volo di destro dai 10 metri di Paponi finisce oltre la traversa.
Al 31′ punizione dal vertice dell’area per il Rimini: Palma cerca direttamente la porta, Del Favero ribatte.
Al 34′ il Piacenza raddoppia con Corradi che avanza, arriva al limite dell’area, prende la mira e infila l’angolo basso alla sinistra di Sala. 2-0 e secondo gol stagionale per Corradi.
Al 36′ Gerardi si gira bene in area e conclude, pallone che non trova il bersaglio.
Al 39′ Gerardi allarga per Mancini, che gli restituisce il pallone, la sua girata di destro è alta.
Al 43′ Sylla va via a sinistra, entra in area e calcia di punta, pallone alto.
Cinque i minuti di recupero.
Nel terzo Della Latta infila l’incrocio di destro dal limite dell’area. 3-0.
Nell’ultimi minuto la punizione dalla distanza di Gerardi è deviata da Del Favero.
Finisce così, sconfitta pesante sul piano del punteggio per il Rimini, la quinta di fila (la terza con Colella in panchina). I biancorossi restano ultimi in classifica (come prima del match) con 12 punti.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
VIDEO
di Icaro Sport   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna