Indietro
giovedì 9 luglio 2020
menu
Volley B Masch. e C Femm.

Per Titan Services e Banca di San Marino due partite speculari, decise al tie-break

In foto: Lorenzo Benvenuti
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
dom 8 dic 2019 00:53
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Serie B maschile. Job Italia Città di Castello – Titan Services San Marino 2 a 3 (14/25 21/25 26/24 25/17 6/15)

Arbitri: Alberto Avanzolini (1°) e Michele Albergamo (2°).

Continua il buon momento della Titan Services che infila la terza vittoria consecutiva (la seconda al tie-break) e, per la prima volta nella stagione, esce dalla zona retrocessione (in B maschile scendono di categoria le ultime quattro).

“È stata una partita dai due volti – spiega Stefano Mascetti, allenatore dei sammarinesi -. Abbiamo portato a casa tranquillamente i primi due set mentre nel terzo i nostri avversari sono stati bravi a riprenderci nel punteggio e a chiudere davanti 26/24. Nel quarto set siamo calati molto a livello di attenzione e non siamo mai stati competitivi. Ci siamo però ripresi e abbiamo giocato un ottimo tie-break. Due buoni punti in vista del prossimo match interno con La Spezia”.

TABELLINO JOB ITALIA: Franceschini 2, Zangarelli 12, Giglio 3, Marini, Pitocchi, Lioffi (L), Marino 8, Cipriani 18, Celestini 1, Cherubini 9. N.E.: Camilletti, Montacci. Ace 3, muri punto 6. All. Marco Bartolini.

TABELLINO TITAN SERVICES: Rondelli 4, Kiva, Benvenuti 23, Mondaini 21, Lazzarini 6, Zonzini 14, Oliva 4, Bacciocchi (L1), Rizzi (L2). N.E.: Bernardi, Cicconi. Ace 3, muri punto 10. All. Stefano Mascetti.

CLASSIFICA: SAMA Portomaggiore 22, Arno Volley Castelfranco 21, Geetit Bologna 20, Erm group San Giustino 19, Zephyr Santo Stefano Magra 17, Sir Safety Spoleto 15, Querzoli Forlì 13, Lupi Estintori Pontedera 11, Krifi Ferrara 9, Titan Services 7, Laghezza La Spezia 6, Energia fluida Cesena 3, Job italia Città di Castello 3, Promo video Perugia 2.

PROSSIMO TURNO (9^ giornata). Sabato 14 dicembre ore 20.30 a Serravalle: Titan Services – Laghezza La Spezia.

Serie C femminile. Banca di San Marino – Massavolley 2 a 3 (16/25 18/25 25/23 25/22 12/15)

Sconfitta interna al tie-break per la Banca di San Marino nel match contro il Massavolley. Punti persi o punto guadagnato?

“Si tratta di un punto preso lottando con le unghie e con i denti – sottolinea Wilson Renzi, coach delle bancarie. – Nei primi due set non abbiamo capito molto del loro gioco, nonostante sapessimo che avrebbero lavorato con le centrali e che ci avrebbero creato molti problemi a muro: non siamo riuscite a ovviare alla loro tattica. Poi, dal terzo parziale, abbiamo incominciato a battere meglio e al centro hanno avuto meno palle da attaccare. Su palla alta hanno fatto fatica a essere incisive e noi ci siamo riprese, anche grazie al buon apporto della panchina: Simoncini, Zagrodna, Muraccini, Mattei e Alice Pasolini, hanno portato un buon contributo. Nel terzo, sul 23 pari, sono stati due ace di Chiara Parenti, la nostra capitana, a chiudere il set. Nel quarto, sull’11/16 per Massa, il ribaltamento è avvenuto grazie a un lungo turno in battuta della Fiorucci (18/11). Peccato per il tie-break: Siamo partite malissimo (0/7). Tre ace di Muraccini ci hanno rimesso parzialmente in corsa (8/4) ma non siamo mai riuscite a chiudere il gap. Io credo sia, comunque, un punto guadagnato”.

TABELLINO BANCA DI SAN MARINO: Parenti 14, Magi 9, Fiorucci 6, Sara Pasolini 6, Stimac 7, Muraccini 3, Piscaglia 2, Simoncini 2, Zagrodna, Mattei, Ridolfi (L1), Alice Pasolini (L2). All. Wilson Renzi.

CLASSIFICA: Budrio 20, Retina Cattolica 17, Gut Chemical Bellaria 16, Massavolley 15, My Mech Cervia 14, Claus Forlì 13, Fse Progetti Savignano 13, Acsi Ravenna 12, Banca di San Marino 11, Helyos Riccione 6, Flamigni San Martino in Strada 6, Avia Nuova Punta Marina 1, Teodora Ravenna 0.

PROSSIMO TURNO (8^ giornata). Venerdì 13 dicembre ore 21 a Budrio: Budrio – Banca di San Marino.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna