Indietro
venerdì 30 luglio 2021
menu
Volley B2 Femminile

L'Emanuel Riviera Volley vince il derby con Forlì e si rilancia in zona play off

di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 17 dic 2019 12:03 ~ ultimo agg. 16 apr 14:50
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’amara battuta d’arresto della scorsa settimana a Ponte Felcino, l’Emanuel Riviera Volley era chiamata ad un pronto riscatto per porsi come immediata inseguitrice della capolista Jesi.

Le ragazze del coach Caliendo erano determinate a cancellare la prova opaca fornita a Perugia ed hanno preparato con tenacia e convinzione il derby con la Bleuline Libertas Forlì, diretta concorrente per la corsa alla promozione in B1. L’Emanuel Riviera Volley Rimini si presentava sul parquet amico della Casa del Volley con il sestetto base, con l’unica eccezione dell’inserimento nel ruolo di libero di Angela Jelenkovic, che sostituiva Cecilia Morolli, debilitata dall’influenza.

Le ragazze riminesi entravano in campo nel 1° set con la testa giusta, consapevoli che ogni errore poteva essere fatale, la partita andava avanti punto a punto, nessuna delle due squadre voleva partire con la strada in salita e la maggiore tenacia dell’Emanuel aveva la meglio ed il Riviera Volley portava a casa il set con il punteggio di 25-23.

Nel 2° parziale era attesa la reazione delle ragazze forlivesi, che puntualmente arrivava e l’argine messo in campo dall’Emanuel non bastava a frenare la voglia di riscatto della Bleuline, che aveva la meglio pareggiando il conto dei set vincendo con il punteggio di 25-22.

A questo punto della gara potevano tornare nella testa delle ragazze riminesi i fantasmi apparsi a Perugia, bravo il coach Caliendo a caricare la squadra e guidarla con carattere oltre le secche caratteriali che di tanto in tanto si presentano nella testa delle giocatrici, le quali rispondono alla grande, bruciando le forlivesi e vincendo il set con un perentorio 25-14.

Il 4° set ovviamente metteva la Bleuline nella condizione psicologica non invidiabile di non poter sbagliare nulla per cercare di pareggiare e giocarsi il tutto per tutto nel 5° set, ma l’Emanuel Riviera Volley rintuzzava la veemenza delle avversarie e portava a casa il match, vincendo anche il 4° set con il punteggio di 25-21, raggiungendo così il 2° posto in solitaria nel campionato e portandosi all’inseguimento della battistrada Jesi.

La squadra ha fornito una prova corale di grande compattezza, ma una menzione particolare merita il libero Angela Jelenkovic, che ha fornito una prestazione di grande livello tecnico e agonistico, facendo valere la sua esperienza ed il suo carattere combattivo, facendosi trovare prontissima dalla chiamata del coach Caliendo in una partita delicata come un derby che nasconde sempre insidie particolari.

Tabellino Riviera Volley: RUBINI (23) – BALDUCCI (17) – RICCI (14) – LEONARDI (14) – ORSI (3) – CATALANO (2) – SEMPRINI – BENVENUTI – JELENKOVIC (L1) – ARIANO (NE) – D’EMILIO (NE) – FISCALETTI (NE) – MOROLLI (NE). ALL. CALIENDO.