Indietro
domenica 5 luglio 2020
menu
Basket D

La Dany Riccione fa festa con la Stefy all'overtime

In foto: La Dany Riccione
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 9 dic 2019 16:13
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

DANY DOLPHINS RICCIONE-STEFY BASKET BOLOGNA 90-86 d1ts

IL TABELLINO
DANY RICCIONE: Amadori Mi. ne, Nutini ne, Sartini, Tardini ne, Bomba, Amadori Ma. 19, Zanotti 25, Gardini 9, De Martin 11, Mazzotti 25, Stefani 1. All. Ferro.

STEFY BASKET: Franceschini 16, Cinti 6, Lamborghini L. 12, Lamborghini A. 2, Maldini 19, Cuozzo 1, Bonesi 2, Marziani 14, Agnoletti 6, Carasso, Skokaj 8. All. Scandellari.

ARBITRI: Delrio di Reggio Emilia e Politi di Bagnolo in Piano.

Parziali: 24-24, 43-40, 64-60, 78-78.

CRONACA E COMMENTO
Overtime vincente per la Dany Riccione che sul parquet di casa piega la resistenza della coriacea formazione bolognese della Stefy Basket dopo un braccio di ferro lungo 45 minuti (90-86). Una grande vittoria quella conquistata dal gruppo di coach Maurizio Ferro, reduce dallo scivolone di Russi e con il play Michele Amadori fermo ai box. Lo scontro diretto nelle zone alte della classifica parte con entrambe le squadre molto ispirate al tiro e un equilibrio che sarà il leit-motiv dell’intera sfida (24-24 alla prima sirena). Riccione prende un leggero vantaggio al riposo (43-40) e lo difende al rientro dagli spogliatoi (64-60) ma spreca troppo dalla lunetta (17/26 ai liberi), gli ospiti di coach Scandellari non mollano e nel finale riagguantano la parità rimandando il verdetto ai supplementari (78-78). L’overtime se lo aggiudicano proprio i Dolphins con un parziale di 12-8 che spiega come entrambe le squadre abbiano dato veramente tutto in campo dall’inizio alla fine. Ma a portare il referto rosa dalla parte della Dany ci pensa soprattutto la coppia d’oro Zanotti-Mazzotti: 25 punti per entrambi che da soli non bastano a spiegare l’enorme prestazione. Zanotti tira 7/11 da due e 2/3 da tre (in una serata non proprio di grazia nel tiro dalla lunga per i biancazzurri) ma cattura anche qualcosa come 16 rimbalzi (uno in più di Bomba che chiude a 15) mentre Mazzotti impreziosisce il suo 8/14 da due con 5 assist e altrettante palle recuperate, la specialità della casa. Vittoria numero 7 in stagione per i Dolphins che venerdì (ore 21,15) saranno attesi dalla trasferta sul parquet bolognese del fanalino di coda PGS Welcome.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna