Indietro
domenica 9 agosto 2020
menu
Seconda Categoria P

Colonnella-Mulazzano 0-3

In foto: Lo stemma della Colonnella
di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 16 dic 2019 00:42
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

ASD COLONNELLA RIMINI-MULAZZANO 0-3

LE FORMAZIONI
ASD COLONNELLA
1. DE PAOLI
2. CUFKA (AMM + AMM = ESPULSO)
3. CACIOLI FRANCESCO (SOST AL 52 DAL N° 15)
4. GORIZIA
5. BUGLI
6. PIZZAGALLI (SOST AL 13 DAL N° 14)
7. SAPUCCI (SOST AL 82 DAL N° 16)
8. SKEKU
9. GIANI (SOST AL 27 DAL N° 18)
10. DENTE ALEX (CAP)
11. ILIEV (AMM)
12. CACIOLI ANDREA
13. VIDALE
14. MICHELONI (AMM)
15. TOSI
16. ORLANI
17. CAVALLI
18. DERVISCHI
20. FANTINI

MULAZZANO
1. DEL BIANCO
2. QUADRELLI (SOST AL 62 DAL N° 16)
3. TOMMASI
4. MONTICELLI (AMM)
5. LOTTI G. (CAP)
6. CAPPELLINI
7. FABBRI
8. GUEYE SIN (SOST AL 45 DAL N° 19 )
9. RICCI
10. CIANDRINI (AMM) (SOST AL 45 DAL N° 17 )
11. ROMANI (SOST AL 72 DAL N° 14 )
12. AMATI
13. LISI
14. FOSCI
15. BUFFONE
16. ANDRUCCIOLI
17. PACE
18. COCCI FABIO
ALLENATORE: DELLA BELLA

Arbitro: SARTINI di Rimini.

RETI: GUEYE AL 10°, CIANDRINI AL 42°, ROMANI AL 75°.

CRONACA
Non è ancora trascorso un minuto quando il Mulazzano si fa intraprendente con Romani che tenta di sorprendere De Paoli da lontano.
La Colonnella risponde al 5° minuto con Piazzagalli che spara lontanissimo, il fronte si capovolge e al 6° minuto il Mulazzano sbaglia la più facile delle occasioni con Ciandrini, ottimamente servito da un cross da fondo campo.
Il Mulazzano capisce che da quel lato si può affondare e al 10° minuto passa in vantaggio con il solito cross che trova Gueye pronto a staffilare in rete la palla del vantaggio.
La Colonnella non ci sta e si organizza per recuperare quelle porzione di campo che gli permetterebbe di raggiungere il pareggio, ma il Mulazzano è sornione, lascia che le sfuriate avversarie si infrangano sulla arcigna difesa piena di giocatori di esperienza e i centurioni devono ingoiare il rospo al 42° quando capitolano sulla solita azione da destra che si conclude con il cross che permette a Ciabndrini di mettere nel sacco il gol dello 0-2 .

Il secondo tempo vede scendere in campo la squadra ospite con subito due sostituzioni proprio là davanti dove si deve calciare in rete e la Colonnella si fa subito intraprendente con belle azioni corali anche se spesso, agendo di contropiede, lascia la difesa sguarnita lasciando al De Paoli il compito di difendere la propria rete e in un paio di occasioni deve fare gli straordinari, ma nulla può al 28° del quando Buffone sa approfittare delle indecisioni difensive per affondare il terzo gol. La Colonnella si scuote, non ci sta e vorrebbe dimostrare anche al folto pubblico che la segue di non meritare l’ennesima sconfitta, ma la generosità di Iliev e di Sapucci non raggiungono l’obiettivo sperato e la partita si chiude con una sconfitta che, almeno, avrebbe potuto essere meno pesante.

Addetto stampa Colonnella
Vitangelo Gravina

Notizie correlate
di Icaro Sport