sabato 25 gennaio 2020
menu
Fermato dai Carabinieri

Arrestato il rapinatore seriale di farmacie: era un cliente abituale

In foto: il comandante Sabato Landi
di Lamberto Abbati   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti Visualizzazioni 2.314 visite
mer 11 dic 2019 11:54 ~ ultimo agg. 12 dic 12:52
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min Visualizzazioni 2.314
Print Friendly, PDF & Email

Aveva rapinato per ben due volte nel giro di quattro giorni la farmacia della quale era un cliente abituale, la Comunale numero 6 di viale Euterpe. Poi, trascorso un giorno dall’ultimo colpo, aveva fatto visita anche alla Farmacia De Luigi di via Di Mezzo. Un 35enne riminese, nullafacente e con precedenti per droga, è stato arrestato dai carabinieri del Nor di Rimini che hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del tribunale di Rimini, Vinicio Cantarini, su richiesta del sostituto procuratore Davide Ercolani.

Il rapinatore agiva sempre col volto travisato da un cappuccio e da uno scaldacollo alzato sul viso, indossava una felpa e impugnava un coltello da cucina col quale minacciava i dipendenti e che nascondeva dietro a un sacchetto della spesa dove venivano riposti contanti. Poi fuggiva in sella ad una bici. Il primo dei due colpi alla Comunale di viale Euterpe risale al pomeriggio del 28 ottobre, intorno alle 15.45: bottino di 160 euro. Tre giorni dopo, il 31 ottobre, eccolo ancora in azione nella stessa farmacia alle 15.10 : fugge con 900 euro in contanti. I carabinieri nel frattempo raccolgono indizi preziosi. Una farmacista, in particolare, visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza, riconosce il rapinatore come un cliente abituale che da anni si recava in farmacia per acquistare siringhe e aghi. Un altro particolare rimane impresso alla dipendente: la voce dell’uomo.

Il 2 novembre il 35enne torna a colpire, questa volta alla farmacia di via Di Mezzo: bottino di circa 500 euro. Sul posto interviene la polizia, che raccoglie una descrizione sommaria dell’uomo, molto simile alle precedenti, poi trasmessa ai carabinieri. Che si fiondano in via Moretti nell’abitazione del 35enne, abituale cliente della Comunale di viale Euterpe e presunto rapinatore seriale. E infatti lo sorprendono con indosso ancora gli stessi vestiti del colpo e con parte dei contanti ancora in casa. Ad incastrarlo anche una particolare decorazione sulle scarpe notata da una farmacista. Da qui l’arresto in flagranza. Ieri, però, i carabinieri, al termine delle indagini coordinate dal sostituto procuratore Davide Ercolani, hanno ritenuto responsabile il 35enne anche delle precedenti due rapine commesse in viale Euterpe.

 

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Maurizio Ceccarini   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna