lunedì 18 novembre 2019
menu
controlli a tappeto della polizia

Scovato irregolare in un albergo di Rimini. Terza espulsione in una settimana

di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 7 nov 2019 16:40
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Era irregolare sul territorio da più di un anno e mezzo e fino a ieri era sempre riuscito a farla franca. A stanare un 38enne albanese che alloggiava in un hotel di via Capizzucchi, a Rimini, è stata la polizia di Stato, impegnata in una serie di controlli nelle strutture ricettive riminesi. Alla richiesta di favorire i documenti, l’albanese ha dichiarato di esserne privo. Così gli agenti lo hanno condotto in questura per accertamenti, al termine dei quali è emerso che il 38enne, oltre ad essere irregolare, aveva alle spalle precedenti per concorso in rapina, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento.

L’albanese, trasferito al centro di permanenza per il rimpatrio di Bari, domani verrà espulso. Si tratta della terza espulsione in una settimana portata a compimento dalla polizia.

Notizie correlate
di Lucia Renati   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna