venerdì 13 dicembre 2019
menu
Calcio C girone B

Rimini Calcio. Sambenedettese-Rimini 2-0: cronaca, tabellino, video e gallery

In foto: Il 2-0 di Frediani (ElevenSports)
di Roberto Bonfantini   
Tempo di lettura lettura: 5 minuti Visualizzazioni 6.250 visite
dom 10 nov 2019 10:04 ~ ultimo agg. 12 nov 00:40
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 5 min Visualizzazioni 6.250
Print Friendly, PDF & Email


SAMBENEDETTESE-RIMINI CALCIO 2-0

Il “Riviera delle Palme” si conferma stadio tabù per il Rimini, sconfitto (come la passata stagione) dai rossoblu al termine di una partita non giocata male dai biancorossi, che hanno dovuto fare i conti con la voglia di riscatto di una Samb reduce da quattro sconfitte di fila. Cioffi imposta la gara sul contenimento degli avversari, compito ben svolto nella prima frazione dai suoi uomini. Nella ripresa arrivano invece un paio di ingenuità difensive di Scappi che vengono puntualmente punite dai padroni di casa. Tra le due reti il Rimini torna a vedere rosso: quella rimediata da Cigliano a nove minuti dal 90° è la nona espulsione stagionale (secondo giallo per un tocco di mano a impedire una ripartenza). Insomma, in trasferta è una Rimini Calcio che non gira. Ma la prossima sfida, con l’Arzignano, sarà in casa. E per i biancorossi (che restano a quota 12 in classifica) sarà d’obbligo portare a casa tre punti che sarebbero vitali in chiave salvezza.

IL TABELLINO
SAMBENEDETTESE: 1 Santurro, 2 Biondi, 4 Gelonese, 9 Cernigoi, 10 Volpicelli (46′ st 21 Brunetti), 14 Rapisarda, 18 Frediani, 20 Orlando (13′ st 7 Di Massimo), 23 Di Pasquale (43′ st 13 Carillo), 30 Gemignani, 33 Angiulli. A disp.: 12 Raccichini, 3 Trillò, 5 Zaffagnini, 8 Bove, 11 Piredda, 25 Garofalo, 29 Panaioli. All. Montero.

RIMINI CALCIO: 1 Scotti, 3 Picascia, 5 Ferrani, 7 Nava, 10 Candido (29′ st 17 Arlotti), 14 Cigliano, 19 Ventola (29′ st 9 Zamparo), 20 Gerardi (41′ st 27 Bellante), 23 Silvestro (41′ st 26 Pari), 25 Scappi, 30 Montanari. A disp.: 12 Santopadre, 28 Sala, 2 Finizio, 13 Oliana, 16 Angelini, 24 Pecci, 33 Lionetti. All. Cioffi.

ARBITRO: Alberto Santoro di Messina.
ASSISTENTI: Vincenzo Madonia di Palermo e Antonio Lalomia di Agrigento.

RETI: 24′ st Di Massimo, 38′ st Frediani.

AMMONITI: Di Pasquale, Angiulli, Di Massimo, Picascia.

ESPULSO: 36′ st Cigliano per doppia ammonizione.

NOTE. Corner: 8-3.

I RISULTATI DELLA 14a GIORNATA DEL CAMPIONATO DI SERIE C GIRONE B IN TEMPO REALE E LA NUOVA CLASSIFICA

CRONACA E COMMENTO
Ritrovata con la Vis Pesaro una vittoria che mancava dalla prima giornata, il Rimini va a far visita ad una Sambenedettese reduce dalla sconfitta sul campo della Reggio Audace (il quarto K.O. di fila). Tanti i tifosi biancorossi al seguito: sugli spalti sarà festa tra le due tifoserie storicamente gemellate (da ben 41 anni). Al “Riviera delle Palme” il Rimini non ha mai vinto.
In casa rossoblu rientrano dalla squalifica Rapisarda, Santurro e Di Massimo. Fuori l’acciaccato Rocchi e lo squalificato Miceli. Cioffi ritrova Cigliano, che ha scontato il turno di stop. Fuori per infortunio Palma, Van Ransbeeck, Cozzari e Petrovic.

Prima del calcio d’inizio è stato consegnato un mazzo di fiori ai Vigili del Fuoco in memoria dei tre Vigili del Fuoco di Alessandria vittime dell’esplosione a Quargnento.

Rimini Calcio in maglia a scacchi biancorossi, in maglia rossoblu la Samb.

La partita. Si gioca. Dopo un minuto Rapisarda rischia qualcosa sulla pressione di Gerardi, poi il capitano rossoblu riesce a rimediare con esperienza.
Al 3′ Frediani con una buona iniziativa conquista il primo angolo della partita.
Sugli sviluppi del corner Cigliano anticipa Biondi, il tiro di Angiulli viene deviato nuovamente in angolo. Ferrani colpisce di testa, Angiulli sfodera ancora il sinistro, tiro respinto da Nava.
Al 7′ il terzo corner per la Samb: la battuta di Frediani è troppo lunga per tutti, la sfera finisce a fondo campo.
Al 9′ Scappi vince il duello con Gemignani, ma sbaglia il rinvio, Volpicelli va alla battuta dal limite dell’area, pallone oltre la traversa.
Al 10′ punizione di Picascia, Gerardi riceve in area, guadagna la linea di fondo e mette verso Candido, anticipato sul più bello da Biondi.
Al quarto d’ora primo angolo per il Rimini: batte Candido, Cernigoi svetta e allontana.
Primi quindici minuti a ritmi elevati.
Al 18′ cross di Gelonese, Scotti in presa alta.
Al 21′ Cernigoi sbaglia la deviazione all’altezza del dischetto.
Al 23′ traversone di Silvestro, il colpo di testa di Ferrani sorvola la traversa.
Al 25′ “laccio californiano” di Biondi sulla trequarti ai danni di Gerardi, costretto a lasciare momentaneamente il campo.
Al 27′ Gelonese scambia con Cernigoi, Scotti recupera la sfera.
La prima mezzora se ne va senza gol.
Al 33′ traversone di Nava da destra, Di Pasquale allontana, ma viene toccato duro e resta a terra.
Al 34′ punizione dall’out di destra di Volpicelli, Scotti esce per anticipare Cernigoi, ma non blocca il pallone, poi la difesa spazza.
Sul proseguo dell’azione cross basso di Rapisarda per la deviazione da due passi di Gelonese, Scotti di piede salva.
Al 37′ spunto a destra di Gerardi, che mette al centro, Di Pasquale ribatte.
Al 38′ Silvestro per Ventola, che tenta la battuta da fuori, ma colpisce lo stesso Silvestro, pallone a fondo campo.
Al 39′ Rapisarda per Cernigoi, Scotti devia in angolo. Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina deviazione di un difensore verso la sua porta, Scotti mette ancora in corner. Nulla di fatto.
Due i minuti di recupero. Si va all’intervallo sullo 0-0. Buona prima frazione da parte dei ragazzi di Cioffi.

Si gioca la ripresa. Al 2′ punizione da destra di Frediani per il colpo di testa da distanza ravvicinata di Rapisarda, pallone incredibilmente a fondo campo. Rimini graziato.
Al 4′ primo corner della seconda frazione, è per la Samb: Cigliano fa scattare il contropiede, palla a Girardi, che guadagna un angolo dall’altra parte del campo. Il pallone di Candido percorre tutto lo specchio della porta senza che nessuno ci arrivi.
Al 6′ Candido in orizzontale, valo di Gerardi e destro di Ventola dal limite dell’area, pallone oltre la traversa.
Una manciata di secondi dopo Candido si mette in proprio, la sua conclusione sibila a lato di poco.
All’8′ Rapisarda vince un rimpallo e mette al centro per Cernigoi, Ferrani allontana di testa.
Al 9′ il terzo angolo per il Rimini: batte Candido, niente di fatto. Sul proseguo dell’azione Ferrani impatta di testa sul cross di Scappi, sfera a fondo campo.
Partita piacevole con continui capovolgimenti di fronte.
Al 16′ Picascia su calcio piazzato trova Ferrani, Santurro para.
Al 22′ settimo corner per i rossoblu: Volpicelli in mezzo per Di Pasquale che mette in rete di testa, ma l’arbitro annulla per una carica ai danni di Scotti.
Al 24′ Nava fa tutto da solo: tunnel a Gemignani, dribbling e tiro deviato, poi la sfera viene recuperata da Santurro, che evita l’angolo.
Al 24′ sventagliata di Di Massimo che va poi in area a raccogliere il cross morbido di Volpicelli, niente da fare per Scotti. 1-0 e terzo centro stagionale per il giocatore di Montero.
Al 27′ cross di Volpicelli per Frediani, che non ci arriva.
Al 28′ punizione di Volpicelli, Gerardi ribatte con la schiena.
Alla mezzora la battuta da posizione defilata di Cernigoi finisce sull’esterno della rete.
Al 31′ ottavo corner per i locali: Di Pasquale di testa anticipa Scotti, salvataggio sulla linea di un difensore biancorosso.
Al 36′ Cigliano ferma con una mano una potenziale ripartenza dei padroni di casa, secondo giallo per il giocatore biancorosso e Rimini in dieci.
Al 38′ i rossoblu raddoppiano: Frediani duetta con Di Massimo, che gli rende il pallone, entra in area e calcia, Scotti tocca di piede ma non riesce a neutralizzare la conclusione, la sfera finisce in fondo al sacco. 2-0.
Al 41′ fa il suo esordio in serie C il giovane biancorosso Pari, che entra al posto di Silvestro.
Tre i minuti di recupero.
Finisce 2-0 per la Samb, che torna al successo dopo quattro sconfitte di fila.

LE DICHIARAZIONI DEL DOPOGARA AL LINK https://www.newsrimini.it/2019/11/rimini-calcio-sambenedettese-rimini-2-0-il-dopogara/

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna