domenica 19 gennaio 2020
menu
Scuderia Malatesta

Paolo Diana si prepara ad un 2020 ricco di novità. Il suo slogan: "ti voglio racing"

di Icaro Sport   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 25 nov 2019 15:30
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Paolo Diana si sta preparando per un 2020 ricco di novità. Paolo ha 43 anni, vive a Verucchio e gareggia per la Scuderia Malatesta. È molto conosciuto all’estero, forse ancor più che in Italia. Riceve quotidianamente messaggi ed attestati di stima da tutto il mondo: dal Giappone all’Argentina, dall’Egitto alla Russia. In Europa ha moltissimi fans in Grecia, Spagna, Portogallo, Francia, Ungheria…

La gente lo ama per la sua guida ultra spettacolare ed il suo carattere solare. Dal 2007 ad oggi ha partecipato a tutte le edizioni del Rallylegend. Nel 2019 ha vinto il premio “Jump in the Legend”, per il salto in lungo al volante del suo mitico Fiat 131 Racing.

Nel 2020 parteciperà ad una serie di eventi a livello nazionale ed europeo ma non è da escludere che possa essere invitato a correre anche fuori dall’Europa. Si concentrerà molto anche su video per YouTube, in grado di regalare forti emozioni. Già ora sta riscuotendo, infatti, un grande successo tra gli utenti di YouTube. Molti suoi video
superano le 100mila visualizzazioni con punte di 600mila.

Paolo Diana non è un pilota professionista ma un autentico appassionato. Nella vita quotidiana lavora come magazziniere a Rimini e la sera alla macchina presso la Scuderia Malatesta, a Verucchio. Non ha sponsor effettivi ma amici che lo aiutano, contagiati dalla sua immensa passione per le corse e consapevoli del suo grande potenziale.

Paolo Diana, infatti, ha tutte le carte in regola per poter diventare uno tra i protagonisti della scena internazionale nell’ambito delle esibizioni con le auto da rally. In realtà è anche un ottimo pilota che potrebbe fare molto bene anche in gare titolate, su auto moderne tuttavia ormai ha creato un legame fortissimo con la sua Fiat 131 Racing. Il suo slogan “ti voglio racing” testimonia più di ogni altro il rapporto tra i Diana e la sua auto, una macchina stradale trasformata in una vettura da competizione.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna