venerdì 6 dicembre 2019
menu
A San Giuseppe al porto

Giornata dei poveri. Oltre 350 persone a tavola insieme

In foto: il vescovo pranza ad uno dei tavoli
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
dom 17 nov 2019 16:35 ~ ultimo agg. 18 nov 17:59
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Uno a fianco all’altro, volontari e persone in difficoltà, per condividere il pasto ma soprattutto un pezzo di vita. Si è svolta oggi nella parrocchia di San Giuseppe al Porto di Rimini la Giornata dei Poveri, dopo l’iniziativa della notte tra venerdì e sabato quando una ventina di giovani hanno dormito sotto i portici di piazza Cavour, all’addiaccio, in compagnia di alcuni senza tetto.

Primo momento di oggi la celebrazione della messa, presieduta dal Vescovo Monsignor Francesco Lambiasi. Al termine alcuni gesti simbolici attraverso i quali la Chiesa riminese ha voluto sottolineare il valore delle persone fragili e riconfermare la sua primaria vocazione alla Carità. Ma anche richiamare le istituzioni cittadine a promuovere una politica solidale, sempre più a favore delle persone in difficoltà. Dopo la liturgia il ritrovo nel grande salone sottostante la chiesa per il pranzo a base di pesce. Nel pomeriggio la festa è continuata con musica e balli. A tavola con i poveri anche il vescovo Francesco.

Ad organizzare la giornata, promossa dalla Diocesi di Rimini, i volontari della Caritas, della Papa Giovanni XXIII, dell’Opera Sant’Antonio e della Protezione Civile. Bella anche la collaborazione con alcuni rappresentanti, una quindicina, della comunità ortodosso rumena.

 

Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
VIDEO
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna