mercoledì 11 dicembre 2019
menu
All'ISSR Marvelli

Formazione alla politica. Terzo incontro sulla figura di Righetti

In foto: la sede dell'ISSR MArvelli
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
lun 4 nov 2019 15:00 ~ ultimo agg. 12:29
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Ultimo appuntamento martedì 5 novembre alle 20,45 all’ISSR Marvelli di Rimini del ciclo di Conferenze e seminari di studio dedicati all’eredità culturale, spirituale e politica di Igino Righetti, promossi dall’ISSR “A. Marvelli” e dalla Fondazione “I. Righetti”. Si parlerà di un tema di particolare rilevanza e attualità: “Igino Righetti e la formazione all’ambito sociale e politico” (Spiritualità, cultura politica e impegno sociale)

Relatore il Prof. Nicola Antonetti (Presidente dell’Istituto “L. Sturzo”). Coordinatore dell’incontro Prof. Natalino Valentini (Direttore dell’Issr “A. Marvelli”)

Nato a Riccione nel 1904 e morto nel 1939 a Roma, Igino Righetti è stato una delle personalità più significative del rinnovamento della cultura cattolica della prima metà del Novecento, benché la sua opera e testimonianza siano ancora scarsamente conosciute. Figura eminente dell’associazionismo cattolico, diviene presidente nazionale della Federazione Universitaria Cattolica (FUCI) e fondatore del Movimento dei laureati cattolici. La sua considerazione della formazione sociale e politica a partire dal contesto ecclesiale resta un modello e un monito per il tempo presente.

Il Prof. Nicola Antonetti è Presidente dell’Istituto Luigi Sturzo dal 2014. Professore emerito di Storia delle dottrine politiche all’Università di Parma, Fa parte dei comitati scientifici internazionali delle riviste «Il Pensiero politico» e «Storia, amministrazione, costituzione», ed è presidente dal 2010 dell’Associazione italiana degli storici delle dottrine politiche. Tra i principali studiosi italiani del pensiero politico cattolico, è uno dei maggiori conoscitori dell’opera di don Luigi Sturzo. I più recenti indirizzi dei suoi studi sono stati rivolti, da un lato, all’evoluzione, tra Otto e Novecento, delle istituzioni e delle organizzazioni politiche italiane ed europee; dall’altro, ai dibatti giuridici e politici che hanno animato gli sviluppi dei costituzionalismi moderni e contemporanei. Tra le sue pubblicazioni segnaliamo: Sturzo, i popolari e le riforme istituzionali del primo dopoguerra (Morcellania 1988); La forma di governo in Italia. Dibattiti politici e giuridici tra Otto e Novecento (Il Mulino 2003); (con Ugo De Siervo e Francesco Malgeri) I cattolici democratici e la Costituzione (Rubbettino 2017); Luigi Sturzo e la Costituzione repubblicana (Rubbettino 2018).

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
di Lucia Renati
di Simona Mulazzani
Notizie correlate
di Redazione   
FOTO
tra incontri e inaugurazioni

Compleanno di Riccione. Continua la festa

di Simona Mulazzani   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna