venerdì 13 dicembre 2019
menu
Intervista alla consigliera

Elezioni, incognita M5S. Sensoli: proviamo a governare col centrosinistra

In foto: Raffaella Sensoli
di Andrea Polazzi   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 13 nov 2019 13:27 ~ ultimo agg. 14:03
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Non presentarsi al voto del 26 gennaio sarebbe una sconfitta e la base dei territori non vuole neppure sentirne parlare. Lo spiega a Tempo Reale la consigliera regionale del Movimento 5 Stelle Raffaella Sensoli.

Le ipotesi in campo sono quindi due: la corsa solitaria con un proprio candidato (opzione gradita alla zona emiliana ma un po’ meno a quella romagnola) oppure la coalizione con il Pd come nell’attuale governo nazionale. A dipanare la matassa sarà Luigi Di Maio che venerdì a Roma incontrerà gli eletti in Emilia Romagna.
Pur spiegando che il candidato sindaco del centro sinistra (Stefano Bonaccini) “è una figura controversasecondo la Sensoli il M5S non dovrebbe però “perdere l’occasione di governare in Emilia Romagna perché sarebbe la prima regione in cui ci capita”. Per quanto riguarda l’elettorato “pare che quello del M5S, in caso non ci presentassimo, sarebbe equamente diviso: un terzo voterebbe centrodestra, un terzo centrosinistra e i restanti non andrebbero alle urne.

Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
di Andrea Polazzi   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna