sabato 14 dicembre 2019
menu
Cronaca Rimini

Inchiesta "Criminal Minds". Assolto l'avvocato Guerra

In foto: Il tribunale di Rimini
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
gio 14 nov 2019 11:35 ~ ultimo agg. 12:48
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Ieri il tribunale di Rimini ha emesso le sentenze per la parte riminese dell’inchiesta “Criminal Minds” che nel 2012 aveva creato grande un terremoto tra Rimini e San Marino. E’ stato assolto “perché il fatto non sussite” – riferiscono Carlino e Corriere – l’avvocato misanese Guglielmo Guerra, accusato di trasferimento fraudolento di valori con l’accusa di avere affittato, per interposta persona, un locale notturno a un sorvegliato speciale.

Con lui sono stati assolti anche Livio Cavalli e Mara Porretta, accusati per la stessa vicenda dell’affitto (Cavalli anche per spaccio), e Perparim Kaliqi, accusato sempre di spaccio. Sono stati invece condannati il vice brigadiere dei carabinieri Marco Malaventura (due anni e sei mesi), messo nei guai da un’intercettazione e accusato di avere omesso di denunciare il favoreggiamento e lo sfruttamento della prostituzione e di avere fornito nominativi di prostitute. Condannati anche due albanesi coinvolti in vicende di spaccio, Sokol Kolpepaj (sei anni e sei mesi) e Aleks Jegen (quattro anni e sei mesi).

Notizie correlate
di Redazione   
di Simona Mulazzani   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna