Indietro
menu
Da lunedì la nuova viabilità

Chiude via Verdi, cambia senso di marcia un tratto di via Giovanni XXIII

In foto: via Verdi
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 2 nov 2019 13:24 ~ ultimo agg. 3 nov 16:20
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.237
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Dopo l’avvio il 20 ottobre della nuova viabilità sui Bastioni Settentrionali, da lunedì 4 novembre toccherà ad una altra area del centro storico di Rimini. Con la partenza dei lavori della prima fase del IV stralcio del Museo Fellini, saranno infatti chiuse alla circolazione via Verdi e vicolo Valloni nel tratto dal Corso d’Augusto, a fianco del Cinema Fulgor, a piazzetta San Martino. Per far fronte alla situazione, il tratto di via Giovanni XXIII dal Fulgor verso piazza Ferrari invertirà senso di marcia e sarà percorribile quindi in direzione monte mare.

In sintesi i veicoli autorizzati (visto che sono in vigore le limitazioni della Ztl) potranno percorrere corso d’Augusto dal Ponte di Tiberio fino all’altezza del Fulgor per poi, anziché svoltare a destra in via Verdi, svoltare a sinistra in via Giovanni XXIII in direzione mare, per poi svoltare a sinistra in via Tonini oppure proseguire per una cinquantina di metri fino a svoltare obbligatoriamente davanti alla sede di Credit Agricole fino a via Gambalunga.

I veicoli provenienti dal mare lungo via Giovanni XXIII potranno invece arrivare come ora fino a piazza Ferrari dove potranno svoltare a sinistra, mentre solo quelli autorizzati (viste le limitazioni della Ztl) potranno percorrere un’altra cinquantina di metri della strada (divenuta in questo breve tratto a doppio senso di circolazione) per poi svoltare via Tonini.

Il collegamento mare – monte sarà garantito dall’asse Bastioni settentrionali – Circonvallazione occidentale grazie all’inversione del senso di marcia sui Bastioni scattato il 20 ottobre.