lunedì 24 febbraio 2020
menu
Controllo dei vigili a Misano

Camion pieno di rifiuti speciali non autorizzati, denunciato conducente

In foto: repertorio
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 30 nov 2019 08:58 ~ ultimo agg. 09:31
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email
Venerdì mattina a Misano, in località “La Cella”, una pattuglia di Polizia Locale del Corpo Intercomunale durante un controllo stradale ha fermato un autocarro. All’interno del cassone gli agenti hanno trovato subito un grosso quantitativo di rifiuti speciali derivanti da attività di cantiere.
Il conducente, un 55enne residente a Gradara titolare di una ditta individuale di lavorazioni edili, ha detto che i rifiuti provenivano da alcuni lavori eseguiti presso la propria abitazione.
Gli agenti sono però riusciti ad accertare che il carico trasportato proveniva invece da un cantiere edile a Cattolica presso il quale l’uomo lavorava regolarmente.
Sprovvisto di iscrizione all’albo delle imprese di gestione e senza di alcun tipo di autorizzazione o documentazione, il 55enne in qualità di conducente in ambito professionale, trasportava abusivamente circa otto quintali di rifiuti speciali. Il carico è stato sottoposto a sequestro e il conducente denunciato all’Autorità Giudiziaria.
Nei confronti del titolare dell’impresa edile le attività di indagine sono ancora in corso per accertare ulteriori eventuali reati che dovessero emergere dall’attività illecita.
“La gestione, l’abbandono e il traffico illecito di rifiuti sono reati ambientali gravi – sottolinea la Polizia Locale – come organo di Polizia abbiamo il dovere di tutelare il nostro ambiente, concentrando la nostra attenzione su quelle attività in difetto di autorizzazione o regolamentazione.”
Notizie correlate
di Andrea Polazzi   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna