venerdì 6 dicembre 2019
menu
Il Marecchia invade la ciclabile

Allagamenti e piante cadute. Gli interventi dei Vigili del Fuoco

In foto: Immagini Adriapress
di Simona Mulazzani   
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto Visualizzazioni 1.299 visite
dom 17 nov 2019 10:15 ~ ultimo agg. 19:17
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto Visualizzazioni 1.299
Print Friendly, PDF & Email

Tarda serata e notte di intenso lavoro per i vigili del fuoco di Rimini, impegnati su più fronti per rispondere all’emergenza maltempo che sta investendo la provincia. Una decina gli interventi effettuati per allagamenti, piante cadute e prosciugamenti. Massima allerta in Alta Valmarecchia.

A Novefeltria, all’altezza del centro abitato, le impetuose acque del fiume Marecchia hanno eroso parte della pista ciclabile, che corre lungo le rive. L’area è stata messa in sicurezza e già nella prima mattinata è stata transennata, anche con l’intervento dei tecnici del comune. A Ponte Messa, nella zona industriale, a causa del mal funzionamento dei tombini che non ricevevano acqua si è allagato il piazzale. I vigili del fuoco hanno provveduto nella notte a prosciugarlo e liberarlo.

Diverse squadre sono impegnate nel monitorare i corsi d’acqua: dallo stesso Marecchia, all’Ausa al Mavone. La portata è importante ma al momento non si segnalano situazioni di pericolo esondazione e le previsioni meteo in miglioramento sono di buon auspicio perché la situazione resti sotto controllo.

Anche questa volta il maltempo ha falcidiato diverse piante e rami. I pompieri stanno intervenendo dal primo mattino in via Castellaccio a Covignano, dove un albero si è schiantato a terra, per fortuna senza causare danni a persone o cose.

 

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna