Indietro
menu
Al palazzo del turismo

A Riccione "EquiVoci" nella giornata contro la violenza sulle donne

In foto: la locandina
di Redazione   
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mer 20 nov 2019 14:52 ~ ultimo agg. 22:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Si intitola “EquiVoci – Violenza non è amore” l’iniziativa promossa dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Riccione domenica 24 novembre alle 15,30 al Palazzo del Turismo in occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne. All’incontro interverranno Maurizio Grossi, presidente Ordine Medici e Odontoiatri Provincia di Rimini, Loreley Bianconi, Coordinatrice Commissione Medicina di Genere e Pari Opportunità Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri della provincia i Rimini, Geo Agostini Medico di Medicina Generale Morciano, Laura Baffoni Dirigente medico Medicina d’Urgenza/Pronto Soccorso Ospedale di Rimini. Ci saranno anche testimonianze della Associazione “Chiama -Chiama”, Suggerimenti utili in caso di aggressione con il Capitano dei Carabinieri Riccione Luca Colombari, Sfumature giudiziarie su violenze di genere con Paola Bonetti, PM Procura di Rimini. Letture a cura di Alessia Canducci  Il delitto d’onore. Sottofondo musicale, proiezioni video “Piccole cose di valore non quantificabile” a cura dell’Arma dei Carabinieri.

A seguire Lunedì 25 novembre allo Spazio Tondelli Teatro al Femminile con la rappresentazione “ Nate con le ali – Cos’è per me l’autostima”, alle 21.

Queste iniziative messe in campo per la ricorrenza della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne – dichiara la Presidente della Commissione Pari Opportunità Barbara Bassan arrivano a conclusione di un percorso frutto della collaborazione tra diverse realtà con l’obiettivo di fornire indicazioni e strumenti concreti nei casi di aggressione fisica e psicologica sulle donne. Il teatro può essere un grande opportunità di crescita e di educazione personale, a maggior ragione se impiegato come risorsa attraverso laboratori alla stregua di quelli organizzati allo Spazio Tondelli. Un altro appuntamento prezioso, oltre a quello del 25 novembre, sarà l’incontro di domenica prossima dove medici, associazioni del terzo settore e forze dell’ordine saranno a disposizione per fotografare e informare degli strumenti legislativi e giudiziari a favore delle donne”.

Sarà allestita anche la mostra fotografica “Immagina….equivoci” con Caterina Staccioli- Responsabile Centro Dipendenze Alcol-fumo.

Notizie correlate